Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Gran Premio Gauloises di Sud Africa della 500cc, visto da Mick Doohan

Il Gran Premio Gauloises di Sud Africa della 500cc, visto da Mick Doohan

´Il gran premio della 500 è andata meglio del previsto, con un sorprendente inizio: Kenny Roberts in testa. Credo che Kenny abbia cercato semplicemente di mantenere il ritmo ma dopo alcuni giri non è riuscito a seguire i piloti più veloci. Durante la corsa ha avuto tre differenti leaders in tre diverse fasi. Attualmente le moto sono molto simili in quanto a prestazioni, non è come la Formula 1, dove una solo casa produttrice domina tutte le gare, nei MotoGP della classe regina la differenza l´accentua il pilota. Per il momento l´Honda ha i migliori piloti ed è una moto competitiva, una combinazione molto difficile da sfidare.

Che peccato quello che è successo a Garry McCoy, conduceva molto velocemente e purtroppo ha terminato la gara cadendo. Lo scorso anno Garry ha vinto in Sud Africa e credo che sentisse una certa pressione. Molta gente si aspettava molto da lui e alla fine non è riuscito a conseguire una buona gara. Ha fatto un brutta partenza e stava cercando di mantenere un ritmo costante ma dopo si è visto obbligato ad adottare delle misure difficili per rimontare. Forse se avesse mantenuto la sua strategia e il suo ritmo avrebbe conservato una buona opportunità ma ha fatto alcuni movimenti selvaggi, fedele al suo stile abituale, e sfortunatamente ha terminato senza guadagnare un punto. Adesso si trova a 30 punti da Valentino, non è una grande differenza ma sarà molto difficile prenderlo.

Max Biaggi ha avuto uno spiacevole fine settimana ma credo che sia dovuto più a un problema di messa a punto che a qualunque altra cosa. Si sono dette molte cose durante il fine settimana riguardo la sua controversia tra lui e Valentino a Suzuka, ma credo che la stampa abbia gonfiato molto l´episodio. Abbiamo avuto un leggero attrito nel 1998 e mi ricordo che lui era abbastanza esaltato e spontaneo non gli importava risolvere le controversie fuori della pista. È possibile che il problema della messa a punto abbia influenzato al suo rendimento ma in realtà è difficile dirlo senza aver parlato con lui.

Valentino Rossi ha mantenuto la calma, in realtà è stato di nuovo grande. Non posso parlare troppo di Valentino, sebbene faccia parte del mia antica squadra e stia conducendo una Honda. È relativamento nuovo nella 500 se lo si paragona a piloti come Max Biaggi o Garry McCoy, ma possiede un immenso talento. Altri piloti possono soltanto pensare al pilota che hanno davanti e in che modo lo supereranno, ma non in quello che faranno una volta in testa. Valentino può farlo, è una cosa poco abituale. È un pilota eccellente e gli altri dovranno lottare molto se vorranno catturarlo.

In Sud Africa abbiamo visto un podio conquistato dalla Honda e bisogna parlare finalmente di Loris Capirossi e di Tohru Ukawa. Loris ha lanciato un attacco eccellente dell´ultima ora e sembrava che potesse disputare la vittoria a Valentino. Ma non è riuscito a mantenere il miglior tempo e alla fine si è dovuto accontentare del secondo posto. Tohru è stato sfortunato con la sua caduta a Suzuka, era il suo debutto in 500, nel suo circuito e stava conducendo un´ottima corsa ed era un po´ nervoso e ha commesso un errore. In Sud Africa ha cercato di terminare la gara. Alla fine è riuscito a salire sul podio dopo un´interessante lotta con Abe e Nakanoo e sicuramente si è sentito nella gloria´.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›

motogp.com

16 anni fa