Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Manuel Poggiali trionfa al Gran Premio della 125 di Le Mans

Manuel Poggiali trionfa al Gran Premio della 125 di Le Mans

Grande successo dei piloti italiani al Gran Premio Polini di Francia della 125, disputato oggi al circuito di Le Mans. Il diciottenne pilota della Gilera, Manuel Poggiali, ha svolto una magnifica corsa imponendosi fin dall´inizio e mantenendo il suo vantaggio durante l´intera gara. Il sanmarinense in questo week-end è apparso in grandissima forma, classificandosi in entrambe le sessioni di qualificazione secondo. Poggiali che con questa gara si trova al secondo posto della Classifica Mondiale, ha svolto un buon inizio di stagione soprattutto nei primi due eventi dove si classificato quinto a Suzuka e secondo a Welkom. Meno fortunato è stato al Gran Premio di Spagna dove nel tentativo di superare il suo rivale giapponese Masao Azuma, fu vittima di una terribile caduta che lo portò a non classificarsi. Poggiali è apparso molto soddisfatto di questa vittoria: ´Sono molto contento di questa mia prima vittoria. Per essere sincero ero consapevole di avere buone possibilità di vincere questo Gran Premio dato che la mia moto è stata eccellente durante questo week-end. Elias ha cercato di superarmi alla fine ma sono riuscito a mantenere il primo posto. È stata una magnifica gara´.

Al secondo posto si è classificato Mirko Giansanti. I due piloti italiani si sono alternati la posizione di testa all´inizio della gara ma poi ha predominato il sanmarinense. Anche i due piloti italiani dell´Aprilia, Gino Borsoi e Lucio Cecchinello, sono stati all´altezza della situazione conseguendo rispettivamente un quarto e un quinto posto. Il veneziano, nello scorso evento ha dominato in tutte le sessioni conquistando un magnifico secondo posto al Gran Premio. L´Italjet costretta a schierarsi con il solo Perugini, a causa dell´operazione a una clavicola di Gianluigi Scalvini, ha perso anche quest´occasione per il ritiro di Perugini all´inizio della gara per un guasto tecnico.

Il pilota spagnolo Toni Elias è stato la sorpresa di questo Gran Premio. Ha predominato in entrambe le sessioni di prove della 125 e nelle qualificazioni conseguendo un quinto e un sesto posto. Anche oggi il giovanissimo spagnolo ha svolto una brillante corsa ed è riuscito a conquistare il terzo posto del podio. Negli ultimi giri poco prima della fine ha superare il pilota italiano Giansanti, ma alla fine è prevalso quest´ultimo. È stato un amaro terzo posto per Elias, che a causa di un errore nella penultima curva non è riuscito a conquistare la vittoria. ´Ho dato il massimo nell´ultimo giro. I miei pneumatici erano finiti e la mancanza di accelerazione non mi hanno permesso di vincere. Comunque, sono contento di questo terzo posto.´

Il leader del Campionato, Masao Azuma, ha conseguito soltanto un mediocre ottavo posto e adesso si trova in testa al Campionato con soltanto otto punti di vantaggio rispetto a Poggiali. Youichi Ui, che è partito dalla seconda posizione dietro ad Azuma, ha non concluso soltanto undicesimo.

Raul Jara è stato l´unico pilota vittima di una caduta mentre Joan Olive è stato costretto a ritirarsi.

Tags:
125cc, 2001, Grand Prix Polini de France, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›