Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Mirko sul podio!

Mirko sul podio!

Giansanti, 2° posto in 43´33´´590 al Gran Premio di Francia

Stupenda prestazione di Mirko Giansanti che al termine di una durissima bagarre ha strappato un meraviglioso secondo posto e riscatta alla grande una stagione iniziata in sordina.

´Una gara bellissima, tirata dall´inizio alla fine e che mi ha visto sempre con i migliori. Sono sincero, ho tentato fino all´ultimo di vincere e per un po´, soprattutto all´ultimo giro ci ho sperato, visto che Poggiali e Elias si sono più volte ostacolati. Sono riuscito a passare solo lo spagnolo, contro Manuel non c´è stato nulla da fare. Peccato, perché la squadra ha lavorato in modo impeccabile e la mia moto, che venerdì mattina sembrava proprio non andare, è andata via via migliorando sino a permettermi di fare il risultato che aspettavo da tanto tempo. Restare lontano dal podio proprio non mi piace, come non piace però salirci sopra e…non bere lo champagne! Vabbè, vedrò di rifarmi in Italia, anche se al Mugello non sarà semplice ripetere questa prestazione: lì, sul quel rettilineo, ci vuole tanto motore e la nostra Honda, per il momento, manca ancora di sprint´.

Da segnalare che Mirko Giansanti, nel warm up della mattina, aveva stabilito il miglior tempo in 1´48´´475 a dimostrazione della ritrovata affidabilità del suo mezzo.

Bataille, 20° posto in 44´49´´665

Chiudere in questa posizione con una mano dolorante è stata un´impresa per il grande pilota del Principato di Andorra.

´Sono felicissimo per ciò che ho fatto, mi avvicino ogni giorno di più ai punti mondiali e spero di raggiungere presto una posizione migliore. Ora torna a casa per curarmi a dovere in vista del Gran premio d´Italia dove non voglio sfigurare´.Nel warm up della mattinata, Eric aveva stabilito il 22° tempo in 1´51´´121, a 2´´646 dal compagno di squadra dell´Axo Racing Team.

Il direttore tecnico dell´Axo Racing Team Daniele Romagnoli ha esordito: ´Il lavoro paga e il risultato di Giansanti lo dimostra. Sono felice per questo primo podio e per quello che potremo fare nel gran premio d´Italia al Mugello, dove vedremo di trovare anche quello spunto di velocità che ancora ci manca per restare sempre con i migliori´.

Axo Racing Team

Tags:
125cc, 2001, Grand Prix Polini de France, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›