Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Harada conquista la prima pole dell´anno nell´ultima sessione di qualificazione della 250 a Mugello

Harada conquista la prima pole dell´anno nell´ultima sessione di qualificazione della 250 a Mugello

Tetsuya Harada ha conseguito la prima pole della stagione nella 250 in una sessione cronometrata in cui Lucchi è stato di nuovo vittima di un´altra caduta. Il pilota italiano si è fatto visitare dai medici della Clinica Mobile che gli hanno diagnosticato la frattura di tre ossa del piede. Malgrado ciò si pensa che domani prenderà parte alla gara. La Honda di Katoh è l´unica non Aprilia che rientra tra le prime 10 posizioni. Il giapponese ha cercato di posizionarsi tra i posti che danno diritto a partire dalla prima linea della griglia ma non ci è riuscito. Si è notato che l´Aprilia corre in casa e i suoi piloti hanno ottenuto i primi posti malgrado Melandri si sia classificato ottavo.

Il francese De Puinet ha confermato che i buoni risultati della giornata di ieri non sono stati fortuiti e si è classificato nella quarta posizione. Si tratta del suo miglior risultato di questa stagione nella quale debutta nella classe dopo aver abbandonato la 125.

Marcellino Lucchi ha svolto un´altra magnifica sessione. In questo week-end si è classificato primo sia nelle due sessioni di prove che nella prima sessione di qualificazione. È partito segnando un ritmo alto; ha migliorato il suo tempo di ieri e successivamente è caduto nella curva successiva dove era stato vittima di un incidente questa mattina. I piloti della squadra Petronas Sprinta Yamaha TVK, Shahrol Yuzy e Naoki Matsudo hanno sofferto delle cadute. Il pilota italiano Lorenzo Lanzi è caduto per la seconda volta in questo week-end. Domani sarà senz´altro un´ emozionante gara con Katoh che cercherà di conquistare il primo posto del podio e con l´Aprilia che occupa le prime dieci posizioni della griglia.

Tags:
250cc, 2001, Gran Premio Cinzano d'Italia, QP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›