Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Randy Mamola ci parla del Gran Premio di Mugello

Randy Mamola ci parla del Gran Premio di Mugello

Finalmente qualcuno ha detronizzato i piloti italiani nella 500 e lo ha fatto in un gran premio che disputavano in casa. I piloti della squadra West Honda Pons, Alex Barros e Loris Capirossi sono stati gli eroi di domenica e hanno fatto quello che dovevano fare, vincere la gara e ci sono riusciti.

Le condizioni metereologiche sono state pessime a causa della pioggia e sia Ukawa che Gibernau hanno fatto rientro nei boxes con sintomi di iportemia. A Biaggi gli è risultato difficile parlare durante l´intervista per la televisione perchè il freddo lo aveva intirizzito e quasi paralizzato. Non è stata una grande giornata a causa del cattivo tempo, ma nel circuito c´era un grande ambiente grazie agli animati tifosi italiani che non si sono arresi di fronte alle avversità. Adesso stiamo aspettando con ansia di andare a Barcellona nel giro di due settimane e con la voglia di disputare una gara con il bel tempo.

È stata una brutta giornata per Valentino Rossi, vittima di due cadute, la prima nel giro di riconoscimento della griglia nella seconda partenza e la seconda nell´ultimo giro dopo aver guadagnato la seconda posizione. Quello che è successo nella pista è stato come una battaglia per la sopravivenza tenendo conto delle difficili condizioni in cui si è disputata la gara. Non ha smesso di piovere durante i 16 giri della seconda parte della prova e lo ha fatto con intensità fino alla fine…

Il fatto che la gara si disputasse in due parti ha portato un contrattempo importante sia per i fifosi che per i giornalisti dato che le posizioni di gara nella seconda partenza, non erano reali dato che il tempo di ogni pilota si sommava a quello che aveva ottenuto nella prima parte della gara. Fortunatamente, i tecnici del cronometraggio hanno svolto un gran lavoro e siamo stati perfettamente informati della situazione reale della gara.

Sarebbe stato meglio che la gara si disputasse totalmente su un asfalto completamente bagnato perchè Haruchika Aoki si meritava una migliore posizione finale che la quinta dopo aver disputato una seconda gara eroica per conquistare la vittoria parziale con la sua Honda bicilindrica. Norick Abe ha svolto una seconda incredibile gara. La sua caduta ha posizionato Roberts nelle posizioni di podio che è caduto nel giro successivo nella curva del traguardo e ha facilitato Rossi e Biaggi ad occupare i primi tre posti. Si stava sviluppando un´intensa battaglia in pista e Valentino è andato a finire a terra proprio nel momento che si era posizionato secondo. Ha perso il controllo della ruota anteriore nell´ultima chicane dell´ultimo giro e la sua caduta ha collocato Max nella posizione finale del podio. Loris ha avuto fortuna perchè ha perso il controllo della ruota anteriore della sua moto nello stesso punto di Valentino, ma è riuscito a mantenersi su di essa.

Per me è stato fantastico poter invitare, in qualità di ambasciatore della BMW Boxer Cup, i grandi piloti che hanno partecipato nella gara di sabato. I campioni del mondo Luca Cadalora, Kevin Schwantz e Jorge Martinez Aspar si sono uniti agli ex piloti Ottl, Fuchs e Cardús per offrire un grande spettacolo nella pista. Data l´amicizia che ci unisce, gli ho chiesto di venire a correre e ci siamo divertiti molto. Inoltre abbiamo dato un grande impulso alla competizione. Sotto questo aspetto, mi resta soltanto che congratularmi con Stephane Mertens che ha ottenuto una grande vittoria davanti a Hofmann e Ottl.

Domenica mattina, prima che iniziasse a piovere, ho avuto la grande opportunità di portare il pilota della Formula-1 Johnny Herbert nel sellino posteriore della Yamaha a due posti. Si è divertito molto nei quattro giri che abbiamo fatto nel circuito. Non vedo l´ora di portare a spasso in moto altri invitati al Circuito di Catalunya. La gara lì potrà essere in realtà buona perchè Max si è avvicinato di 21 a Valentino e Loris occupa la terza posizione, a 5 da Max. Lo scorso anno ha piovuto a Barcellona ma spero che, in questa occasione, brilli il sole così da poter godere di una gara senza int

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›