Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Suzuki annuncia la produzione di una moto a quattro tempi

Suzuki annuncia la produzione di una moto a quattro tempi

Suzuki ha annunciato oggi che ha iniziato lo sviluppo di un prototipo di competizione della quattro tempi, adattato ai nuovi regolamenti del Gran Premio e spera di iniziare a provare la nuova moto prima della fine dell´anno.

Il prototipo della Suzuki, un ultra compatto da 900cc, 16 valvole e motore V-4 montato sull´attuale telaio della moto vincitrice del Campionato del Mondo, è stato battezzato con un nome in codice ´XRE0´. XR è il codice della Suzuki per le moto da competizione, mentre E rappresenta evoluzione e 0 è il numero del modello della moto. L´obiettivo della Suzuki, è avere questa moto pronta per competere pienamente nella stagione 2003.

Gli ingegneri prevedono che il nuovo motore avrà una potenza di 210 cavalli e userà un sistema ad iniezione elettronica a benzina. Il disegno progettato dopo un intenso studio e le simulazioni al computer sono iniziate a febbraio del 2000. La grandezza del motore V4 è simile all´attuale motore dei due tempi, adattato allo stesso telaio e offre altri vantaggi in quanto ad efficienza, affidabilità e rendimento.

Il programma di sviluppo per i prossimi mesi contempla un intenso studio di simulazioni computerizzate, che si svilupperà in parallelo con i lavori di ingegneria e proggettazione. Il primo test con la moto al completo è previsto per settembre di questo anno e durante il 2002 lo sviluppo della moto a quattro tempi continuerà al margine dell´attività competitivva della squadra. Suzuki sta utilizzando attualmente l´informazione raccolta lo scorso anno dalla squadra della casa, oltre alla collaborazione dell´attuale Campione del Mondo Kenny Roberts Jr, che ha contribuito nell´orientamento del progetto nella prima fase dello sviluppo della nuova XRE0.

La squadra della casa costruttrice continuerà ad utilizzare il motore a due tempi RGV500-Gamma durante il 2002, la prima stagione nella quale entreranno in vigore i nuovi regolamenti e nella quale la nuova quattro tempi da 990 cc competirà insieme con le moto a due tempi nella classe regina.

Suzuki conferma con la sua iniziativa il suo interesse in una competizione, quale il Campionato del Mondo di Velocità, che conta di una esperienza di oltre 40 anni. Il 2003 sarà la 34ª stagione, essendo una delle case costruttrici più importanti della 500, la casa ha vinto sei Campionati del Mondo in questa classe, sette titoli consecutivi da costruttore e ha vinto 88 gare.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›