Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Katoh chiude in Catalunyua la parentesi di Mugello mentre Harada si consolida come il suo più diretto rivale

Katoh chiude in Catalunyua la parentesi di Mugello mentre Harada si consolida come il suo più diretto rivale

Daijiro Katoh si è aggiudicato la quinta vittoria della stagione nella 250 dopo una serrata lotta con Tetsuya Harada mentre Rolfo ha conseguito il suo secondo podio consecutivo. I due piloti giapponesei hanno ripetuto la storia vissuta nella 125 e sono rimasti soli quando è caduto Melandri nell´undicesimo giro. In effetti, già era chiaro che la vittoria si decidesse tra i due nipponici. Harada ha cercato fino alla fine ma non ha potuto evitare la quinta vittoria di Katoh che in questo modo, recupera il suo momento trionfante che i piloti dell´Aprilia interruppero a Mugello.

Roberto Rolfo è tornato a dimostrare che sta maturando come pilota e ha corso a un ritmo molto consistente che gli ha garantito il terzo posto permettendogli di conservare le differenze rispetto a Roberto Locatelli che ha concluso quarto.

Lo spagnolo Emilio Alzamara, che ha effettuato una buona partenza e ha corso dietro a Katoh e ad Harada nei primi giri, è andato perdendo terreno fino a vedersi superato da Fonsi Nieto e Jermy McWilliams. Nieto si è classificato al quinto posto per la quinta volta consecutiva mentre il suo compagno di squadra Alex Debón si è classificato undicesimo.

Nella classifica provvisoria del campionato, Katoh ed Harada si distanziano dal resto e si consolidano come i due più evidenti aspiranti al titolo. Il pilota dell´Honda conta di 10 punti in più rispetto al pilota dell´Aprilia.

Tags:
250cc, 2001, Gran Premi Marlboro de Catalunya, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›