Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Biaggi batte Rossi ad Assen in un duello interrotto dalla pioggia

Biaggi batte Rossi ad Assen in un duello interrotto dalla pioggia

Max Biaggi ha conseguito la vittoria nel Gauloises Dutch TT ad Assen e con questo trionfo è il primo pilota della Yamaha a salire nel punto più alto del podio dall´ultima volta in cui lo conseguì Wayne Rayne nel 1989. Biaggi ha confermato la sua condizione di vincitore dopo soltanto 15 giri, quando si sono aperte le nubi ed è ricominciato a piovere nel circuito olandese. L´apparizione della bandiera rossa che segnalava l´interruzione quando mancavano quattro giri alla fine della gara ha lasciato delusi i 92.000 spettatori, che sono rimasti senza il duello finale tra Rossi e Biaggi e con un terzo italiano, Loris Capirossi, avvicinandosi pericolosamente dalla terza posizione.

Prometteva essere un´eccitante finale per una gara esplosiva, ma Biaggi si è mostrato soddisfatto con i 25 punti raccolti. ´Sono ovviamente contento di sommare questi punti perchè avevo bisogno di un´altra vittoria per accorciare la distanza con Valentino nel Campionato´, ha spiegato. ´È stato un vero peccato che piovesse perchè le cose si erano messe bene tra noi due e sono sicuro che avremmo avuto un finale emozionante. Ognuno di noi tre oggi avrebbe potuto vincere la gara´.

Alex Barros è stato davanti ma alla fine non è riuscito a seguire il ritmo imposto dagli italiani. Si è classificato quarto, seguito da Shinya Nakano, quinto dopo aver superato Kenny Roberts due giri prima. Sete Gibernau è stato settimo, dietro al suo compagno di squadra mentre Jurgen vd Goorbergh nono dietro ad Ukawa, nel Gran Premio disputato in casa.

Alex Crivillé, Carlos Checa e Norick Abe sono finiti a terra nell´ultima gara dell´attuale circuito di Assen, il quale tracciato sarà modificato in breve tempo. Il tracciato olandese sperimenterà cambiamento drastici e Kewin Schwantz, che mantiene il record del circuito, conferma con questo tempo già inamovibile la sua entrata negli annali sportivi.

Nella 250 Jeremy McWilliams ha scritto anche un dato storico: è il primo britannico nell´ottenere una vittoria da quando la conseguì Ian McConnachie a Silverstrone nel 1986. L´ultima vittoria della 250 la conquistò Alan Carter a Le Mans nel 1993. McWilliams si è imposto con una differenza di 16.37 secondi, evidenziando una corretta scelta di pneumatici. Il secondo posto di Emilio Alzamora costituisce la sua prima apparizione nel podio della 250, allo stesso modo che per l´altro spagnolo, David De Gea, che è stato terzo. Katoh estende il suo vantaggio nel Campionato malgrado essere entrato all´11º , traendo vantaggio da un errore di Harada nella scelta dei pneumatici che lo ha relegato al 23 º posto.

Toni Elías è il più giovane spagnolo a conquistare la vittoria nella 125, in una prova che si è disputata sul bagnato. Elías, di 18 anni, è andato migliorando ad ogni appuntamento di questa stagione. Il suo progresso ha culminato oggi con un elettrizzante trionfo, conseguito dopo aver superato il francese Arnaud Vincent nel penultimo giro. I due piloti hanno corso distanziati dal resto, mentre Steve Jeckner, che ha corso solo, è stato terzo ed è salito sul podio per la prima volta nella sua carriera sportiva. In questa caotica gara si sono avute un totale di 19 gare, incluse quelle degli aspiranti al titolo Borsoi e Poggiali, quest´ultimo due volte.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›