Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Warren Willing, direttore tecnico della Suzuki, ammette la sua frustrazione per la mancanza di risultati della squadra

Warren Willing, direttore tecnico della Suzuki, ammette la sua frustrazione per la mancanza di risultati della squadra

Dopo la sessione di qualificazioen della mezzo di litro soltanto due piloti sono stati incapaci di migliorare i tempi conseguiti ieri nella prima sessione. Uno di essi è stato il detentore della pole position, Max Biaggi, che ieri ha conseguito un magnifico tempo. L´altro pilota che non ha migliorato il suo tempo era un triste Kenny Roberts, l´attuale Campione del Mondo, ma con poche o nessuna speranza di mantenere il titolo. Malgrado le modificazioni effettuate nel motore e nel telaio della sua moto, oltre alle ottime prove conseguite a Mugello, il Direttore Tecnico della Squadra Telefonica Movistar Suzuki ammette che la frustrazione sta iniziando a regnare nel suo box: ´Oggi c´era una completa confusione con i pneumatici che stavamo usando´, si è lamentato il tecnico australiano, ´ieri i nostri obiettivi erano chiari, siamo scesi in pista e li abbiamo compiuti; oggi c´è stata soltanto confusione´. In realtà ieri sembrava che brillasse una luce alla fine del lungo tunnel nel quale si trova la Suzuki, ma oggi Roberts si è mostrato incapace di migliorare il suo tempo, malgrado abbia completato i medesimi 21 giri di ieri nel circuito ceco e la luce si è estinta ancora una volta. ´La moto non è migliorata dall´ultima gara, è così lenta´.

Willing ha spiegato con franchezza ´oggi abbiamo utilizzato pneumatici da 16.5 e 17 pollici ma non si è verificato alcun cambiamento; devo parlare con il pilota per comprendere il problema´. Quando gli abbiamo chiesto se c´era qualcosa di nuovo per migliorare la moto, Willing ha risposto con un semplice niente. Il direttore tecnico ha aggiunto: ´Il progetto è quello di sempre. Sono 18 mesi che parliamo con la Suzuki di questi problemi, ma non ci hanno ancora inviato nulla, nè hanno cercato di risolverli e mi sorprenderebbe molto se questa situazione cambiasse nei prossimi due mesi. Ogni volta mi sento più frustrato nel vedere le altre moto davanti alle nostre´.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›