Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I wild-card giapponesi sono stati i protagonisti della prima sessione di prove libere della 250

I wild-card giapponesi sono stati i protagonisti della prima sessione di prove libere della 250

I wild-card giapponesi sono stati i protagonisti della prima sessione di prove libere della 250 che si è disputata sul bagnato malgrado alla fine sia comparso il sole. I cinque piloti invitati della classe si trovavano nelle prime 10 posizioni a 5 minuti dalla fine della prova. Alla fine, Ohsaki (2º), Oneda (6º) e Miyazaki (10º) si sono mantenuti fra i primi 10 posti.

Il miglior tempo lo ha conseguito McWillliams che ad Assen ha mostrato di essere un grande specialista sul bagnato conquistando la sua prima vittoria sportiva della sua carriera sportiva. Dietro al britannico si sono situati il già citato Ohsaki, Melandri ed Harada. Fonsi Nieto si è classificato quinto a poco più di 2 secondi e mezzo dal miglior tempo mentre il leader del Campionato, Daijiro Katoh si è situato settimo. Le condizioni della pista sono andate migliorando durante la prova è la dimostrazione più evidente è che il miglior tempo di McWilliams è più basso rispetto a quello conseguito da McCoy nella 500.

Il pilota spagnolo Emilio Alzamora ha partecipato alla prova in cattive condizioni a causa di una paralisi facciale che si è aggravata nelle ultime ore originata dall´uscita del dente del giudizio. Alzamora si è classificato vendiduesimo.

Tags:
250cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›