Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il lupo nella morsa dei leoni!

Il lupo nella morsa dei leoni!

Dopo il primo turno di prove ufficiali i piloti alla guida delle Aprilia Rsw 250 stringono il leader del mondiale, il giapponese Katoh in una morsa per lui minacciosa ancorché provvisoria. Davanti a tutti c´è un febbricitante, ma efficace Tetsuya Harada, quindi Katoh o poi altre tre Aprilia, quelle di Marco Melandri, Jeremy McWilliams e Roberto Locatelli che evidentemente in Giappone si trova particolarmente bene.

Tetsuya Harada (MS Aprilia Racing) #31 miglior tempo in 1´52´945

´In generale non c´è male: la moto va abbastanza bene, anche se la sospensione anteriore ancora non è perfettamente a posto. Inoltre non avevo mai girato in 250 a Motegi visto che nelle due passate edizioni guidavo l´Aprilia Rsw-2 500 bicilindrica. Così considerando che si tratta della prima volta non posso certo lamentarmi. Di solito quando si arriva su una pista sconosciuta si incontrano più problemi, mentre questa volta le cose ci sono venute abbastanza bene fin da subito. Io abito qui vicino, ma non sento questa gara come qualcosa di speciale, è un Gp come gli altri, soltanto avrò più tifosi´

Marco ´Macio´ Melandri (MS Aprilia Racing) # 5 terzo tempo in 1´53´910

´Quella di oggi è stata una giornata abbastanza difficile per via delle condizioni così mutevoli: pioggia alla mattina, asciutto ma non proprio del tutto al pomeriggio quando la pista era -diciamo- umida. Abbiamo provato un sacco di soluzioni diverse, ma non siamo ancora a posto. Speriamo che domani sia possibile girare sull´asciutto per poter così migliorare la messa a punto poiché questa è una pista per noi piuttosto difficile. Per ora faccio un po´ di fatica a curvare e la moto è troppo nervosa sia in frenata, sia in accelerazione. Questa pista non è penalizzante come quella dell´Estoril dove si doveva parzializzare il gas e poi c´è sì tanta accelerazione, ma pure un parte guidata. Sul bagnato il grip offerto dalla pista non è male, ma non tanto da rendere divertente guidare in quelle condizioni´.

Jeremy McWilliams (MS Aprilia Racing) #99 quarto tempo in 1´54´104

´Nel turno pomeridiano, quello asciutto, abbiamo perso una buona mezz´ora poi abbiamo trovato una gomma diversa che mi ha consentito di guidare meglio ed essere più veloce. In ogni caso non riesco ad essere abbastanza consistente, sufficientemente continuo. Speriamo di riuscirci domani´.

Aprilia

Tags:
250cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›