Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gran Premio del Pacifico - Motegi - gara 250

Gran Premio del Pacifico - Motegi - gara 250

Roberto Rolfo #44 (Safilo Oxydo Race) 5° in 44´11´320

Come sempre il ventunenne pilota torinese si è confermato il privato più veloce del mondo anche se alla fine era un po´ irritato per aver perso la volata per la quarta piazza con Fonsi Nieto, il pilota che tra l´altro lo segue di 20 punti in classifica mondiale (sono 4° l´italiano e 5° lo spagnolo).´Ad inizio gara ero dietro a Matsudo quando ho preso un´imbarcata tremenda in una curva da quarta marcia… e così ho perso contatto col gruppo dei migliori. Magari con Harada, Katoh e Melandri (questi ultimi due caduti al 6° giro) non ci stavo, ma con Alzamora e McWilliams sì. Comunque ho girato bene e forte e al termine Nieto mi ha battuto perché in una staccata al limite abbiamo frenato entrambi allo stesso modo, ma io ero all´esterno e lui mi ha spinto sul prato: ho così dovuto mollare e accontentarmi del quinto posto´.

Roberto Locatelli #15 (MS Eros Ramazzotti Racing) 6° in 44´13´085

Buona gara per il pilota bergamasco che proprio qui a Motegi lo scorso anno conquistò gara e titolo mondiale della 125. Il circuito a nord di Tokyo evidentemente è favorevole a Locatelli che oggi ha conquistato un buon sesto posto nonostante qualche problemino di messa a punto della sua moto: ´Io quella di oggi la giudico una buona gara: ci mancava soltanto un pelino di motore in più, questione di messa a punto. In compenso la moto si guidava molto bene e la ciclistica era a posto, il che mi dà fiducia per il futuro. Un futuro breve ma intenso con altre tre gare così ravvicinate´.

Franco Battaini #21 (MS Eros Ramazzotti Racing) 8° in 44´24´376

>Anche il ´Batta´ come il suo compagno Locatelli oggi era soddisfatto della gara disputata: un ottavo posto che si confà certamente di più alle qualità del pilota bresciano che dopo la corsa era allegro e rilassato: ´Bella gara, sì sono contento. Nei primi giri ho preso un´imbarcata mentre ero nel gruppone, ma una volta che ci siamo sgranati ho cominciato a girare meglio: quando non ho nessuno davanti sono più veloce, non so perché. Bisognerà che una volta provi ad andare in testa per vedere cosa succede…´

Diego Giugovaz #55 (Aprilia) 25° ad un giro

Un errore subito all´inizio ha costretto il pilota milanese ad una frustrante rimonta, ma questa gara servirà come esperienza: ´Alla seconda curva ho fatto un dritto e sono ripartito dietro alla macchina che segue i piloti al primo giro… poi ho rimontato almeno la Katja: non sarà un gran che ma così non sono ultimo´.

Aprilia

Tags:
250cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›