Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le cadute stabiliscono l´epilogo del Gran Premio del Pacifico

Le cadute stabiliscono l´epilogo del Gran Premio del Pacifico

Le cadute hanno stabilito l´epilogo delle tre gare del Gran Premio del Pacifico. Elías, Katoh e Biaggi non sono riusciti a disputare il sesto giro nelle loro rispettive classi mentre Rossi è sul punto di essere proclamato Campione del Mondo della 500. Adesso il pilota dell´Honda potrà permettersi il lusso di classificarsi ottavo a Phillip Island la prossima domenica anche se Biaggi conquisterà la vittoria. Rossi ha spiegato in questo modo la gara: ´Non è stata facile, all´inizio ho avuto problemi ad inseguire Biaggi ma sono partito bene e così mi sono mantenuto dietro a lui fino a quando è caduto in prossimità di una curva molto ripida. Non mi sono arrischiato molto perchè non ero del tutto sicuro del comportamento dei miei pneumatici. Fortunatamente sono riuscito a mantenere un buon ritmo e conquistare una vittoria molto importante per il titolo´.

Barros e Capirossi hanno finalizzato dietro a Rossi e si sono ritrovati sul podio per la seconda volta. L´ultima volta risale a Mugello dove il brasiliano vinse il Gran Premio della 500 mentre l´italiano concluse secondo. Abe è stato il migliore pilota locale classificandosi al quarto posto mentre Sete Gibernau si è lasciato sfuggire una possibile quinta posizione restando senza benzina e finalizzando così nono. Carlos Checa ha occupato il settimo posto dopo aver superato Roberts ed aver approfittato del problema di Gibernau mentre Alex Crivillé si è classificato undicesimo.

Nella 250 Harada ha tratto vantaggio dalle cadute di Marco Melandri e Daijiro Katoh. L´italiano è caduto ed il giapponese non è riuscito a schivarlo. L´incidente ha situato Harada nel cammino del trionfo mentre Alzamora e McWilliams hanno lottato per il secondo posto. In questo arduo duello alla fine è prevalso lo spagnolo che ha sorpreso il britannico nell´ultimo giro. Invece Fonsi Nieto si è aggiudicato la battaglia per il quarto posto classificandosi davanti a Rolfo e Locatelli. Nella classifica provvisoria del Campionato, Katoh detiene adesso 24 punti di vantaggio rispetto ad Harada.

Anche Toni Elías ha seguito le orme di Biaggi e Katoh nella 125 ed il suo incidente ha provocato un cambiamento nella classifica del Campionato. Adesso l´attuale leader del Campionato è Manuel Poggiali che detiene 12 punti di vantaggio rispetto allo spagnolo. Il pilota della Gilera si è classificato secondo dietro al giapponese Ui che ha dominato la gara con autorità ed ha preceduto il giovane spagnolo Daniel Pedrosa che, in questo modo, ha conquistato il secondo podio consecutivo della sua carriera sportiva.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›