Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

McCoy, protagonista di una giornata caratterizzata dalla meteorologia

McCoy, protagonista di una giornata caratterizzata dalla meteorologia

Garry McCoy ha conquistato la pole provvisoria della 500 in una prima giornata di prove caratterizzata dalla pioggia caduta ininterrottamente su Phillip Island durante gran parte della giornata. L´australiano ha conseguito il suo miglior tempo negli ultimi secondi superando Barros che è stato fra coloro che si è mantenuto in testa per gran parte della prova di qualificazione. McCoy sa perfettamente il suo obiettivo al Gran Premio Qantas d´Australia: ´Il mio obiettivo è disputare bene questa gara e credo di essere pronto sia mentalmente che fisicamente. Ho avuto difficoltà a causa del vento come del resto hanno avuto gli altri e, inoltre risento ancora dei postumi della caduta di Motegi. Per questi motivi, la pole provvisoria è gratificante. La cosa più importante è la gara di domenica e spero di disputarla bene. Voglio una vittoria prima che concluda la stagione e spero di conquistarla in questo circuito´.

Valentino Rossi è stato vittima di una caduta ed è uscito fuori pista durante la sessione di qualificazione ma, negli ultimi minuti è riuscito a rimontare fino a conquistare il terzo posto dietro a Barros. La sua ripresa ha situato Carlos Checa al quarto posto dopo essere stato costante durante gran parte della prova. Jacque, vd Goorbergh, Biaggi e Nakano si sono situati di seguito mentre Sete Gibernau ha occupato il nono posto ed Alex Crivillé il dodicesimo.

Nella 250 Daijiro Katoh ha conquistato la pole provvisoria all´ultimo minuto superando Fonsi Nieto che si era situato primo a 5 minuti dalla fine. Mentre Katoh otteneva il miglior tempo, anche Harada cercava di raggiungere un tempo che gli permettesse di situarsi al primo posto, ma si è trovato di fronte un pilota più lento di lui e quindi ha dovuto dimettere l´idea. Alla fine, Katoh, Fonsi, Harada e McWilliams hanno occupato le prime 4 posizioni. Marco Melandri si è classificato ventiseiesimo dopo aver svolto appena 9 giri a causa del forte dolore al polso destro in seguito alla lesione sofferta a Motegi. Alzamora si è classificato sesto davanti a Debón.

Lucio Cecchinello è stato il più veloce nella 125 dopo una sessione molto complicata nella quale la pioggia ed il vento hanno fatto la loro presenza. Il pilota dell´Aprilia si è imposto a Sanna e Sabbatani mentre il leader del Campionato Manuel Poggiali si è classificato ottavo dopo essere stato vittima di una caduta senza conseguenze. Ui si è classificato sesto mentre Toni Elías ha occupato il ventesimo posto. Il giovane australiano Casey Stoner si è classificato settimo sebbene domani queste posizioni potrebbero cambiare se la seconda sessione di qualificazione si disputerà sull´asciutto.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›