Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elías conquista la pole provvisoria malgrado il tracciato complicato

Elías conquista la pole provvisoria malgrado il tracciato complicato

Toni Elías ha conquistato la pole provvisoria della 125 in un tracciato che non sembrava favorirgli. A 12 minuti dalla fine, Elías ha iniziato a tirare ma non riusciva a scendere dal secondo posto dato che arrivava negli ultimi due rettilinei correndo al di sotto del miglior tempo e purtroppo nella parte finale perdeva alcuni decimi che gli impedivano di ottenere la prima posizione. Negli ultimi minuti, lo spagnolo ha conquistato il primo posto con un decimo di vantaggio rispetto a Youichi Ui.

Il pilota giapponese è stato il primo ad aprire le ostilità quando erano appena trascorsi i primi 10 minuti. Il tempo conseguito al sesto giro gli ha permesso di guidare la classifica quando a 5 minuti dalla fine si è visto superare rispettivamente da Sabbatani e Cecchinello. Alla fine gli italiano hanno ceduto di fronte alla grinta del giapponese che è tornato ad occupare il primo posto ma a poco meno di 2 minuti dalla fine è stato superato da Toni Elías.

Il leader del Campionato del Mondo, Manuel Poggiali, ha iniziato occupando le prime tre posizioni e, dopo aver perso alcuni posti, ha reagito fino a situarsi all´ottavo posto a un secondo e 7 decimi da Elías.

I due piloti italiani dell´Aprilia, Gino Borsoi e Simone Sanna, hanno occupato rispettivamente la decima ed undicesima posizione. Il pilota dell´Honda, Mirko Giansanti, si è classificato dietro al pilota della Safilo Oxydo Race. La prova si è disputata con la temperatura alta considerando che il sole ha iniziato a brillare su Sepang a metà mattinata.

Tags:
125cc, 2001, Malaysian Motorcycle Grand Prix, QP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›