Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Katoh continua ad essere il più forte nella 250

Katoh continua ad essere il più forte nella 250

Daijiro Katoh continua a non dare alcuna possibilità ai suoi rivali della 250. Il pilota giapponese, che è stato il più veloce nelle sessioni di ieri, ha conquistato anche oggi il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere della 250 situandosi a 4 millessimi dal tempo che ieri gli ha dato la pole provvisoria nella prova di qualificazione. In questo modo, il pilota dell´Honda dimostra il suo desiderio di voler essere proclamato Campione del Mondo nella gara di domani.

David Checa, Sharol Yuzi e Roberto Rolfo sono stati i leaders iniziali di questa sessione fino a quando, al 23º minuto, Katoh si è situato al primo posto che ha conservato fino alla fine diminuendo i suoi tempi su un asfalto completamente asciutto.

Harada continua a non avvicinarsi ai tempi di Katoh e con ciò perde le sue possibilità di poter diminuire, nella gara, il margine di 29 punti che detiene il pilota dell´Honda. Nella prova libera, il pilota dell´Aprilia si è situato quarto a un secondo da Katoh e dietro a McWilliams ed a Emilio Alzamora che si è classificato terzo a 8 decimi dal suo compagno di squadra. Fonsi Nieto ha conquistato il quinto posto. Dietro al pilota spagnolo si sono situati i due piloti italiani Roberto Rolfo e Roberto Locatelli.

Marco Melandri si è classificato al diciottesimo posto a 3 secondi dal miglior tempo a causa della lesione al polso che non gli permette di essere al 100%. Per quanto riguarda Cesar Barros, che ieri investito da Fonsi Nieto si è lesionato la clavicola, ha deciso di ritornare in Brasile per sottoporsi ad un intervento chirurgico che gli permetterà di poter disputare il Gran Premio Cinzano di Rio.

Tags:
250cc, 2001, Malaysian Motorcycle Grand Prix, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›