Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nieto e Rolfo in prima fila

Nieto e Rolfo in prima fila

Roberto Rolfo #44 (Safilo Oxydo Race) 4° in 2´09´531

Un miglioramento di quasi sei decimi ha consentito al ventunenne pilota torinese di conquistare la prima fila mettendosi ancora una volta dietro tutti i privati in pista, compreso il francese De Puniet che ieri era secondo e oggi quinto: ´Anche qui siamo riusciti a lavorare bene in vista della gara e la prestazione è semplicemente il naturale risultato di quest´opera di messa a punto della moto. Domattina dobbiamo soltanto cercare la gomma giusta, ma la scelta è oramai abbastanza ristretta. Il mio tempo l´ho ottenuto girando da solo e questo mi rende ancora più contento´.

Randy De Puniet #81 (Equipe de France -Scrab Gp) 5° in 2´09´697

Ieri il giovane pilota francese alla sua prima stagione in sella ad una 250 era stato così veloce che pur essendo l´unico dei primi 17 a non aver migliorato oggi, è ancora tra i primi: esattamente in seconda fila al quinto posto. Se non fosse scivolato con la moto migliore avrebbe sicuramente abbassato il suo crono: ´Avevo montato una gomma con la quale mi sentivo bene, ho voluto migliorare subito e sono scivolato. Così ho preso il muletto, ma non era ben regolato e così non ho potuto fare meglio di ieri. Partirò in seconda fila, il che non è poi così male´.

Roberto Locatelli #15 (MS Eros Ramazzotti Racing) 7° in 2´09´813

Gran bella prestazione per il campione del mondo (oramai davvero uscente…) della 125 che nonostante alcuni problemi di messa a punto è riuscito a conquistare una bella seconda fila: ´Abbiamo grossi problemi di sospensione e anche se alla fine ne è venuto fuori un tempo soddisfacente, riuscire a raggiungerlo è stato troppo faticoso, troppo difficile. Come spesso ci succede aspettiamo il warm-up per vedere se riusciamo a risolvere questi problemi.

Franco Battaini #21 (MS Eros Ramazzotti Racing) 13° in 2´10´719

Il pilota bresciano si è qualificato in quarta fila per uno sfortunato inconveniente tecnico:´Quando sono uscito per l´ultima volta alla fine del turno purtroppo ha smesso di funzionare il sistema elettronico che consente di inserire la marcia superiore senza chiudere il gas: qui ci sono molti punti dove devi mettere le marce mentre sei piegato (in un punto addirittura dalla prima alla quinta) e così ho perso la possibilità di ottenere un tempo da seconda o terza fila´.

Aprilia

Tags:
250cc, 2001, Malaysian Motorcycle Grand Prix, QP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›