Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ukawa mette fine al dominio italiano nelle poles della 500 mentre Fonsi Nieto si aggiudica la pole della 250

Ukawa mette fine al dominio italiano nelle poles della 500 mentre Fonsi Nieto si aggiudica la pole della 250

Tohru Ukawa ha messo fine oggi a Rio al dominio esercitato dai piloti italiani durante tutta la stagione e si è aggiudicato la pole della 500. Il tempo di Ukawa è stato di 1´51.431 ed è stato il culmine di una serie di tempi conseguiti nell´ultima parte della prova combattendo con Capirossi e Roberts che si sono classificati rispettivamente secondo e terzo davanti a Nakano. Ukawa ha reagito in questo modo di fronte alla sua prima pole nella 500: ´Sono sorpreso e allo stesso tempo molto contento. In questa stagione non ho ottenuto buoni risultati nelle prove e ciò mi ha penalizzato molto nelle gare. Spero domani di effettuare un´ottima partenza e di mantenermi in cima alla classifica durante tutta la gara´.

Valentino Rossi non è riuscito a difendere la sua pole provvisoria ed è soltanto riuscito a migliorare il tempo di ieri a 7 minuti dalla fine classificandosi quinto davanti a Sete Gibernau e Carlos Checa. Il rivale del neo Campione, Max Biaggi, si è classificato decimo. Domani, il pilota della Yamaha e Loris Capirossi lotteranno per il secondo posto del Campionato Mondiale. Alex Crivillé si è classificato quattordicesimo mentre Noriyuki Haga non ha preso parte alla prova nè parteciperà domani alla gara a causa di un´infezione orale.

Fonsi Nieto ha collezionato la seconda pole della sua carriera sportiva con un margine di 41 millesimi rispetto al giapponese Katoh che ha cercato di superare lo spagnolo fino all´ultimo secondo della sessione di qualificazione. McWilliams e Locatelli hanno completato i primi 4 posti mentre Melandri non è riuscito a difendere il primo posto di ieri e alla fine si è classificato settimo. Fonsi Nieto conquistò la sua prima pole al Gran Premio Marlboro della Comunità Valenciana.

Youichi Ui si è aggiudicato la settima pole della stagione raggiungendo un nuovo record mentre Poggiali è stato vittima di una caduta a poco più di un minuto dalla fine. Il giapponese spera domani che accadrà qualcosa di simile sebbene sia consapevole che al pilota di San Marino basta soltanto classificarsi al tredicesimo posto per conquistare il titolo mondiale. Anche in questa sessione il pilota italiano Andrea Ballerini ha effettuato una magnifica prova classificandosi secondo a 4 decimi da Ui. Daniel Pedrosa e Toni Elías si sono classificati rispettivamente al terzo e al quarto posto.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›