Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La categoria 125 si sta ringiovanendo dato che è stato fissato il limite daccesso a 25 anni

La categoria 125 si sta ringiovanendo dato che è stato fissato il limite daccesso a 25 anni

La decisione della FIM di fissare il limite d´età per accedere ai 125cc. a 25 anni è un passo ulteriore per il ringiovanimento della categoria nonché per la sua consolidazione in quanto scuola per futuri talenti. Da questa stagione, nessun pilota potrà debuttare nell´ottavo di litro né prendere parte ad un Gran Premio come wild-card se ha iniziato l´anno con 25 anni di età. Questa restrizione esclude tutti i piloti che hanno già corso nella categoria. Il risultato di tale misura sarà che non si verificheranno più casi di piloti che rimangono più di 6 o 7 anni al massimo nella cilindrata bloccando il passo ai più giovani.

La scorsa stagione, la media d´età dei primi 20 classificati del Campionato del Mondo 125cc. era intorno ai 23 anni e mezzo. 10 di loro avevano 25 anni o meno e 7 erano al di sotto dei 20. In questo gruppo correvano il Campione del Mondo Manuel Poggiali insieme a Toni Elías, Daniel Pedrosa, Alex De Angelis, Jakub Smrz, Joan Olivé e Ángel Rodríguez. Poggiali ed Elías avevano 18 anni e Pedrosa 16; costituivano la rappresentanza degli adolescenti tra i primi 10 posti.

Il contrappunto alla gioventù lo ha dato Ui che si è classificato secondo con 29 anni, Cecchinello che è arrivato quarto con 32 e Azuma che ha occupato il quinto posto all´età di 30 anni. Il pilota più anziano della categoria è stato Nobby Ueda che, dopo aver compiuto i 34 anni il 23 luglio, si è classificato nono ed ha ottenuto la vittoria in un Gran Premio.

Tags:
125cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›