Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Variazioni nel regolamento per la stagione 2002 del MotoGP

Variazioni nel regolamento per la stagione 2002 del MotoGP

Ecco le variazioni più importanti annunciate dalla FIM rispetto al regolamento dei Gran Premio dopo l´introduzione dei prototipi a 4 Tempi e fino ai 990cc. nella categoria MotoGP:

Norme sportive - Sostituire ´500cc´ per ´MotoGP´ in tutto il regolamento. MotoGP: 500cc. 2 Tempi e 990cc. 4 Tempi.

- I piloti del MotoGP dovranno essere in possesso della Superlicenza della FIM.

- L´età massima per i piloti di 125cc. che competono per la prima volta nella categoria e dei wild-card sarà di 25 anni compiuti fino al 1 gennaio 2002.

- Tutti i costruttori dovranno essere in possesso della Licenza di Costruttore della FIM.

- Non si potrà sostituire un pilota dopo le 17.30 del primo giorno del Gran Premio (verificazioni) salvo nella categoria del MotoGP nella quale le sostituzioni saranno permesse fino alle 12.00 della seconda giornata di prove.

- Ogni Federazione nominerà 3 wild-card per la 125cc. e per la 250cc. per il suo Gran Premio.

- La MSMA nominerà in ogni Gran Premio un wild-card per la 250cc. ed un altro per il MotoGP.

- La FIM nominerà 2 wild-card per la 125cc e la 250cc, e la FIM e la Dorna nomineranno 1 wild-card per il MotoGP in ogni Gran Premio.

- Gli orari per le prove di classificazione saranno i seguenti: 125cc: dalle 13.15 alle 13.45; MotoGP: dalle 14.00 alle 15.00; 250cc: dalle 15.15 alle 16.00.

- Limitazioni delle prove: Qualora il Campionato si fermi per un lasso di tempo di due o più settimane, le eccezioni non verranno applicate dalle 9.00 del mercoledì successivo ad un Gran Premio fino a quello seguente. Le prove invernali per le squadre di 125 e 250cc. saranno limitate alla rispettiva zona continentale ed alle prove organizzate dall´IRTA.

- Numero di persone per pilota alla griglia: 7 nel MotoGP; 3 minuti prima della partenza: 2 meccanici nel MotoGP.

- Solamente i piloti che abbiano concluso il giro in formazione potranno partire dalla loro posizione nella griglia. In nessun caso potranno spostarsi dal pit-lane alla griglia. I piloti che non si trovano nella griglia dovranno incominciare il giro di riscaldamento dall´uscita del pit-lane e faranno la partenza di prova dalla fine della griglia. Nel caso in cui ci siano due o più piloti in queste condizioni, dovranno disporsi in funzione dei loro rispettivi tempi ottenuti durante le prove. I piloti devono aver tolto gli scaldapneumatici e non possono sostituire le ruote dopo l´apparizione del cartello dei 3 minuti alla partenza.

- Non è permesso fare segnalazioni di alcun tipo tra una motocicletta in movimento e una persona collegata ad essa o al pilota salvo quelle del transponder del cronometraggio, delle videocamere soggettive e delle comunicazioni a voce via radio.

- Esisterà un Campionato MotoGP a squadre. In linea di principio le formazioni nella categoria MotoGP saranno costituite da due piloti. Il nome delle squadre sarà composto da tre elementi: Il nome del costruttore della moto o del motore (obbligatorio), quello della squadra (obbligatorio a meno che il nome della squadra coincida con quello del costruttore), ed il nome dello sponsor principale (facoltativo). Tutti i punti ottenuti dai due piloti, compresi i sostituti, avranno validità per il Campionato a squadre, nel caso in cui una squadra abbia un solo pilota, verranno conteggiati solo i punti ottenuti da quest’ultimo. I punti ottenuti dai piloti wild-card non entreranno nel conteggio.

- Iscrizioni: Un pilota potrà considerarsi come partecipante all´evento se partecipa almeno ad una prova. Potrà cosiderarsi correttamente in gara in una competizione se partecipa almeno al primo giro della stessa.

- Fine di una corsa e risultati: Affinché una corsa possa dirsi conclusa e per apparire nei risultati, un pilota deve oltrepassare la linea d´arrivo sulla pista (no nel pit-lane) nei cinque minuti successivi all´arrivo del vincitore. Il pilota deve essere in sella alla sua moto.

- La linea bianca che indica la pole position deve trovarsi un metro prima della linea di partenza.

- Dall´1.1.2

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›