Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Cambio di numeri nel mondiale di MotoGP

Cambio di numeri nel mondiale di MotoGP

La lista provvisoria degli iscritti al prossimo campionato del mondo di MotoGP comincia a dare forma alla foto della prima griglia della stagione che si potrà vedere a Suzuka. La prima cosa che si può scoprire nella lista è che non esisterà il numero 1, visto che Valentino Rossi, che succede a Kenny Roberts, ha deciso di rinunciare al suo diritto di portare il numero che lo defisse come campione del mondo, perché preferisce utilizzare il suo abituale numero 46. da parte sua, lo statunitense porterà di nuovo il numero 10 che aveva prima di cominciare a vincere le corse nella classe 500cc.

Max Biaggi porterà il numero più basso della categoria, ma ha deciso di non utilizzare il 2 che gli corrisponde come vicecampione, per mantenere il numero 3 che già aveva lo scorso anno. McCoy è stato il protagonista di un altro cambio, lasciando il 5 per prendere l´8 malgrado gli corrispondesse il 12, mentre i nuovi piloti della categoria hanno preferito mantenersi fedeli ai loro numeri abituali.

I debuttanti della massima categoria del campionato del mondo, Daijiro Katoh e John Hopkins, si mantengono fedeli ai numeri 74 e 21 con i quali hanno ottenuto i loro titoli nello scorso anno. D´altra parte, i piloti che ritornano alla massima categoria, ossia Regis Laconi (55), Tetsuya Harada (31), Nobuatsu Aoki (9) e Jeremy McWilliams (99), utilizzeranno i numeri che avevano precedentemente.

È indubbio che il fatto di mantenere il numero durante le successive stagioni aiuterà gli spettatori ed i cronisti, e faciliterà l´identificazione dei piloti nelle prime prove del campionato del mondo di MotoGP. La lista è ancora provvisoria, ma ci si aspetta pochi cambi per la categoria di MotoGP che si presenta carica di nuove aspettative.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›