Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La squadra Proton KR è già a punto per dare inizio ai suoi prove a Jerez

La squadra Proton KR è già a punto per dare inizio ai suoi prove a Jerez

La squadra Proton KR, che come piloti avrà il britannico McWilliams ed il giapponese Nobuatsu Aoki realizzerà questa settimana i suoi primi allenamenti sul circuito di Jerez. La formazione che è di proprietà di Kenny Roberts si allenerà sul tracciato andaluso i giorni 16, 17 e 18.

Il manager della squadra, Chuk Aksland, spiega così i primi particolari di queste prove: ´è già tutto pronto per andare a Jerez e cominciare a lavorare sulla pista. In queste prime prove parteciperanno i nostri due piloti e sarà la prima presa di contatto con i pneumatici Bridgestone. Ci sono molte novità da prendere in esame, ma la priorità è che i piloti possano prendere per la prima volta contatto con le moto´.

Aksland si dimostra felice per l’incorporazione di McWilliams: ´Jeremy era proprio il tipo di pilota che cercavamo per accompagnare Nobu e siamo molti soddisfatti del suo arrivo, i nostri piloti sono molto competitivi, hanno pilotato un buon numero di moto differenti e queste qualità saranno cruciali, tenendo presenti i nostri obiettivi per questa stagione´.

I tempi ottenuti fino ad oggi dalle moto a quattro tempi hanno indicato la strada da seguire e suggeriscono che l´epoca delle due tempi sono ormai terminati. Aksland ne è convinto, ma crede che le due tempi abbiano ancora qualcosa da dire: ´quel che nessuno ancora ha detto è che fare previsioni in merito al comportamento delle quattro tempi in corsa è una questione da indovini. Non c´è dubbio che si tratti di moto potenti, ma finché non si accenderà il semaforo verde nel primo Gran Premio, non potremo sapere se sono migliori. Le nostre moto godranno di vantaggi in alcuni circuiti perché sono meno pesanti, e questo ci aiuterà nella parte finale delle corse, e credo che saremo competitivi. Lo scorso anno abbiamo visto che possiamo lottare per i primi posti tra le due tempi, e siamo fiduciosi che quest´anno potremo andare avanti con questa evoluzione´.

Lo scorso anno, il pilota della Proton, Jurgen vd Goorbergh, riusciva a mantenersi con frequenza nelle prime posizioni, ma poi i problemi meccanici gli impedivano di ottenere dei buoni risultati. Adesso si tratta di sapere se la moto è migliorata: ´abbiamo apportato alcune modifiche con riguardo alle moto dell´anno scorso, e ne faremo altre in funzione di quanto ci diranno i nostri piloti. Abbiamo sondato varie formule per rendere più leggera la nostra moto. Per questo motivo abbiamo cambiato alcuni dei componenti del motore, perché sapevamo che la nostra leggerezza rappresenterà in nostro principale punto forte. Continueremo ad utilizzare il motore ´big bang´ che abbiamo provato con Jurgen alla fine della scorsa stagione, perché abbiamo constatato che non genera un eccesso di vibrazioni ed è molto resistente´.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›