Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il motociclismo australiano ripone molte speranze nel giovane Casey Stoner

Il motociclismo australiano ripone molte speranze nel giovane Casey Stoner

Parlare con Casey Stoner non è come parlare con qualsiasi altro pilota di 16 anni. Certamente il suo aspetto adolescenziale ci potrebbe far pensare che sia appena uscito dalla scuola primaria. Malgrado l´aspetto giovanile vi è però una certa maturità e padronanza che si notano quando parla. La scorsa settimana nelle prove di Jerez, l´australiano ha guidato per la prima volta l´Aprilia che utilizzerà nel Campionato del Mondo della 250.

´Ero un po´ nervoso, ma in fondo non è andata male´ ha esordito il giovane di Kurri-Kurri dopo essere sceso dalla moto. Come se fosse la cosa più normale del mondo guidare una moto di oltre 100 kg a grande velocità, l´australiano ha aggiunto: ´Non era la prima volta, lo avevo già fatto precedentemente per 20 minuti così mi sono reso conto di quanto grandi sono. Abituarsi a questa potenza è piuttosto complicato. Non sono ancora in grado di esprimermi su questa moto, perchè sto ancora imparando´.

Stoner si è espresso in questi termini riguardo la 250: ´Imponente, finora è imponente! È divertente!´ La potenza è accentuata dal poco peso di Stoner che potrebbe aiutare ad essere più vicino ai piloti con maggiore esperienza. ´Dovrò cercare di avvantaggiarmi nei rettilinei accelerando, dato che nelle curve sarò più lento. Spero di guadagnare terreno nei rettilinei´.

Malgrado la sua maturità, Casey si sente protetto da suo padre, Colin, che sta sempre insieme a lui: ´Mi ha insegnato tutto quello che so e averlo con me, aiutandomi nelle sospensioni e nella messa a punto, è stupendo´. Può contare sull´appoggio di Alberto Puig che, oltre a dirigere la squadra Telefónica Movistar Junior, presta speciale attenzione ai giovani piloti di 16 e 17 anni: ´Alberto è un consigliere. Mi ha aiutato ad entrare in questa squadra. È importante averlo al mio fianco´. Con queste due figure a lato, non sorprende vederlo nella struttura della nuova squadra della 250 di Lucio Cecchinello che lo scorso anno ha avuto nella sua formazione Raúl Jara e quest´anno ha ingaggiato Alex de Angelis. Stoner si esprime in questo modo riguardo la sua nuova squadra: ´In questo momento sembra essere la migliore squadra nella quale sono stato finora. Ci intendiamo perfettamente. Quest´anno si prospetta bene e non vedo l´ora di iniziare a competere nella 250´.

Stoner ha preso parte ai campionati britannici e spagnoli della 125 lo scorso anno e ha disputato i Gran Premi di Gran Bretagna e Australia concludendo dodicesimo a Phillip Island.

Tags:
250cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›