Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Daijiro Katoh ritorna al lavoro con HRC in Malesia

Daijiro Katoh ritorna al lavoro con HRC in Malesia

Daijiro Katoh ritorna al lavoro con HRC in Malesia

Honda Racing Corporation ha portato i suoi piloti e le sue moto a Sepang per una seconda sessione di prove nel circuito malese. Valentino prova in Malesia per la prima volta, dopo aver firmato il suo contratto la scorsa settimana. Tohru Ukawa cerca di migliorare il record ottenuto alcuni giorni fa, mentre Daijiro Katoh ha come obiettivo provare che la 500 sia competitiva nella classe del MotoGP. I risultati di Katoh parlano chiaro: 17 vittorie e 35 Gran Premi su 36 disputati. L'unica imperfezione nei suoi palmarès è la caduta a Motegi lo scorso anno, quando non riuscì a schivare Melandri che era caduto proprio davanti a lui. Il Campione del Mondo della 250 ha dimostrato alcuni giorni fa che il suo obiettivo è quello di applicare al MotoGP la sua abituale consistenza e velocità, situandosi ad appena un decimo di tempo dal record di Ukawa.

'L'unica volta che venni qui, conquistai un grande risultato. Sono soddisfatto di ciò, ma oggi ho maggior lavoro da svolgere per ottenere risultati come quello' ha detto Katoh dopo aver completato la prima delle due giornate di lavoro a Sepang. 'Questa volta abbiamo più cose da provare, ma tutto sta funzionando bene'. L'incaricato del progetto NSR500 nell'Honda, Toshi Yamamoto, ha fiducia nelle possibilità di Katoh nella lotta per il titolo del MotoGP: 'La 4 Tempi è molto veloce, ma, con Daijiro, abbiamo un pilota molto rapido! Adesso già possiamo immaginare come andranno le cose quest'anno'. Così come dice Yamamoto, la RC211V sta dimostrando di essere molto veloce. Katoh è d'accordo: 'Non sarà facile lottare contro la moto da 990cc, so che ci saranno alcuni luoghi nei quali la mia moto sarà avvantaggiata e altri no. In ogni situazione mi sforzerò al massimo'.

Quest'anno ci saranno due Campioni del Mondo che lotteranno per il titolo del MotoGP. Katoh riflette su quello che ha comportato per lui conquistare la corona della quarto di litro: 'Sto godendo del fatto di essere Campione del Mondo. Per me è la prima volta e questo me lo rende speciale. Sono contento anche per tutti coloro che sono stati coinvolti nel conseguimento del titolo. Inoltre voglio dire che per molta gente è qualcosa di speciale poter avvicinarmi e farmi le congratulazioni'.

I principali candidati di Honda alla corona del MotoGP sono stati oggi insieme a Katoh a Sepang. Rossi ha sfoggiato per la prima volta il numero 46 sulla sua RC211V a 4 Tempi, che era però senza alcuna decorazione dato che gli sponsors di Honda stanno aspettando una conferma. Inoltre in queste giornate hanno provato Tohru Ukawa e il pilota di Honda Pramac Tetsuya Harada che correrà con una NSR500.

Le mutevoli condizioni meteorologiche sono tornate a essere le protagoniste nelle ultime ore, con pioggia durante la notte e la solita aria umida che caratterizza questa zona della Malesia. Tutti i piloti hanno avuto una giornata di lavoro senza contrattempi, eccetto quando è stata mostrata loro la bandiera rossa che li ha costretti a ritornare ai boxes perchè un cane è saltato sulla pista.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›