Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Esce sul mercato europeo la nuova versione del gioco del MotoGP per la Playstation 2

Esce sul mercato europeo la nuova versione del gioco del MotoGP per la Playstation 2

Esce sul mercato europeo la nuova versione del gioco del MotoGP per la Playstation 2

La prima versione del MotoGP è stata accolta con molto entusiasmo da parte del mondo motociclistico. Con grandi scene d'azione e simulazioni particolarmente realistiche, questo gioco ha riscosso molto successo tanto da diventare il videogioco del motociclismo più venduto della storia. Un ottimo risultato, considerando che si tratta del primo videogioco del MotoGP per la PS2. Un anno dopo, Namco ha voluto che la nuova versione mantenesse lo stesso titolo della precedente edizione potenziando gli elementi che hanno portato al successo questo gioco. La nuova versione è stata presentata a metà dicembre in Giappone, a gennaio negli Stati Uniti e dalla scorsa settimana si trova già sul mercato europeo.

La nuova versione del MotoGP presenta un controllo più sensibile, per cui ci si dovrà concentrare soltanto sull'acceleratore e frenare in tempo. A coloro che piacciono le sensazioni realistiche, esiste il cambio di marcia manuale, in ogni caso l'azione è assicurata. Si può alternare la guida della moto secondo il grado di realismo che si desidera: in modo standard, la guida è alquanto tranquilla. Gli scontri a tutta velocità contro gli avversari, per esempio, o sfiorare appena l'erba con la moto inclinata per perdere aderenza e volare a terra, riduce la velocità. Attivando la simulazione è facile che i piloti siano catapultati in aria e che la moto slitti facendo fumare la ruota.

Namco ha aggiunto alcuni elementi che rendono il MotoGP2 più completo rispetto al suo predecessore. Un cambiamento significativo è stato l'inserimento di cinque nuove piste ricreate nei minimi particolari. Così, alle già conosciute curve di Suzuka, Motegi, Donington, Jerez e Paul Ricard si aggiungono adesso quelle di Catalunya (Spagna), Sachsenring (Germania), Mugello (Italia), Assen (Olanda) e Le Mans (Francia). Un'altra novità rilevante è l'inserimento delle leggende: piloti che hanno fatto storia come Kenny Roberts, Freddie Spencer o Kevin Schwantz si uniscono ai piloti attuali nelle piste virtuali.

Un altro cambiamento è la possibilità di competere in condizioni meteorologiche avverse, come la pioggia. Oltre ad essere graficamente impressionante, questa versione apporta una nuova dimensione alle gare. Prendere una curva a 225 km/h, mentre gli spruzzi offuscano la vista, diventa un'esperienza impressionante, soprattutto se si pensa che in questo modo corrono i piloti nella vita reale.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›