Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Capirossi si impone a Estoril

Capirossi si impone a Estoril

Capirossi si impone a Estoril

Loris Capirossi ha concluso la seconda giornata di prove IRTA di Estoril migliorando di un centesimo di secondo il tempo conseguito ieri da Garry McCoy prima dell'incidente. Il pilota bolognese ha migliorato di mezzo secondo il suo record ottenuto lo scorso anno in questo circuito e si è avvicinato a meno di un centesimo alla pole ottenuta da Biaggi. Il pilota della squadra West Honda Pons ha distanziato di 6 decimi Katoh, di 7 Nakano e di 9 Barros. McWilliams, Kocinski, Checa, Abe e Jacque hanno completato i primi dieci posti.

Capirossi, che ha concluso la prova un'ora prima del previsto dopo aver ottenuto il miglior tempo si è mostrato molto soddisfatto del rendimento della sua moto: 'Sono soddisfatto del tempo che ho ottenuto, ho iniziato a comprovare il potenziale della mia nuova NSR500. La cosa più importante è aver corso a 1'40 per vari giri. Oggi ho provato molti pneumatici e lascio Estoril molto soddisfatto perchè la moto va bene e ancora abbiamo tempo per migliorarla. Abbiamo finito prima del previsto dato che non avevamo niente da provare'.

Nella giornata di oggi ci sono state meno cadute di ieri e l'incidente più grave è stato quello di David Checa che si è fratturato il radio e per 20 giorni non potrà correre. Altri piloti che hanno sofferto cadute sono stati: Olivier Jacque, Jay Vincent, Randy de Puniet, Roberto Locatelli e Franco Battaini.

Marco Melandri è stato il più veloce nella 250 dopo essere stato di otto decimi di secondo più veloce di Fonsi Nieto. Malgrado ciò, lo spagnolo ha continuato a dimostrare di essere in grandissima forma. Fonsi si è mostrato soddisfatto dei suoi risultati: 'La cosa più importante è che stiamo provando molte cose per concretizzare la base della moto con la quale lavoreremo in questa stagione e, malgrado ciò, ho raggiunto dei buoni tempi e ho girato veloce in maniera costante mentre la cosa normale sarebbe stata che la grande quantità di cambiamenti che abbiamo introdotto nella moto non mi permettesse di ottenere questi magnifici risultati'.

Classifica MotoGP:

1. Loris Capirossi, ITA, Honda 1'40.126
2. Daijiro Katoh, JAP, Honda 1'40.743
3. Shinya Nakano, JAP, Yamaha 1'40.831
4. Alex Barros, BRA, Honda 1'41.040
5. Jurgen Vd Goorbergh, HOL 1'41.056

Classifica 250cc:

1. Marco Melandri, ITA, Aprilia 1'41.994
2. Fonsi Nieto ESP, Aprilia 1'42.737
3. Franco Battaini, ITA, Aprilia 1'42.773
4. Casey Stoner, AUS, Aprilia 1'42.903
5. Roberto Locatelli, ITA, Aprilia 1'42.943

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›