Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il precampionato di McCoy compromesso da un incidente

Il precampionato di McCoy compromesso da un incidente

Il precampionato di McCoy compromesso da un incidente

McCoy affronta adesso un periodo di convalescenza che lo porterà a tornare sulla scena a partire dal primo o forse secondo Gran Premio dell'anno, ma gli impedirà di salire sulla moto prima dei primi appuntamenti del Campionato del Mondo del MotoGP.

McCoy si è fratturato la tibia e il perone al termine della prima giornata di prove IRTA di Estoril. Era stato il più veloce a Valencia e stava continuando ad esserlo anche sul tracciato portoghese, ma il suo progresso si è arrestato all'improvviso. Le prime radiografie effettuate nel circuito hanno rivelato una frattura: un intervento chirurgico potrebbe permettere al pilota australiano di tornare a salire sulla sua Yamaha nel giro di un mese e mezzo. Se non si sottoporrà all'operazione, questo periodo potrebbe prolungarsi fino a tre mesi.

McCoy si è espresso in questo modo riguardo l'incidente: 'Ero uscito dal pit-lane con un pneumatico nuovo e c'era vento. Volevo continuare a migliorare ma ho perso il controllo della moto e così mi sono rotto la gamba. Adesso devo aspettare di vedere quello che succede '.

Il pilota della Yamaha Red Bull è apparso alquanto dispiaciuto che il suo eccellente inizio di precampionato sia stato troncato da questa grave lesione. 'È un peccato perchè stava funzionando tutto bene. Eravamo soddisfatti e avevamo svolto un buon lavoro ma, sfortunatamente, durante le prove succede di tutto. Avevamo provato molte cose, pneumatici, sospensioni, parti del motore.'

Il pilota australiano è cosciente della gravità della sua lesione e della sua situazione: 'Adesso sono nelle mani della medicina e voglio tornare a guidare il prima possibile, ma bisognerà vedere come andrà l'operazione e il successivo recupero'.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›