Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Suzuki conclude la sua sessione di prove a Phillip Island

Suzuki conclude la sua sessione di prove a Phillip Island

Suzuki conclude la sua sessione di prove a Phillip Island

Suzuki ha concluso oggi la terza ed ultima giornata di prove nel circuito australiano di Phillip Island. Ancora una volta, lo sviluppo della nuova XREO a 4 Tempi è stato compromesso dalle cattive condizioni meteorologiche. Come nella sessione di ieri, un forte vento si è abbattuto sul circuito di Phillip Island, impedendo alla squadra di completare il programma.

Sebbene la squadra è apparsa alquanto soddisfatta del lavoro svolto in queste tre giornate di lavoro, malgrado le avverse condizioni meteorologiche, il direttore della squadra, Garry Taylor non è riuscito a nascondere la sua esasperazione:'Anche oggi il tempo non è stato buono, non ha piovuto ma, al contrario, abbiamo avuto molto vento, che ha reso difficile il lavoro ai piloti. Abbiamo svolto degli ottimi giri ma siamo ancora lontanti dagli obiettivi che vogliamo raggiungere', ha spiegato Taylor. In ogni caso le prove sono state proficue: 'Con il lavoro svolto in Malesia, a Eastern Creek e qui abbiamo raccolto utili informazioni, sia per quel che riguarda il motore che per il telaio.

Suzuki non ha voluto rivelare i tempi dei suoi piloti. Taylor ha spiegato: 'In questo momento il nostro obiettivo non sono i tempi. In questo circuito abbiamo ottenuto dei tempi buoni considerando lo stato di sviluppo della moto, ma questo non era l'obiettivo delle prove. Siamo concentrati sulla messa a punto della moto.'

Il prossimo test di Suzuki sarà in Europa, dove la squadra prenderà parte alle prove IRTA che avranno luogo in Catalunya il 9 e il 10 marzo.

Tags:
500cc, 2001

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›