Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il veterano pilota italiano, Lucio Cecchinello, ricopre un doppio ruolo nella stagione 200

Il veterano pilota italiano, Lucio Cecchinello, ricopre un doppio ruolo nella stagione 200

Il veterano pilota italiano, Lucio Cecchinello, ricopre un doppio ruolo nella stagione 200

Come se competere nel Campionato della 125 non fosse abbastanza, il veterano pilota italiano, Lucio Cecchinello, concilierà la sua attività di pilota con quella di manager della squadra Safilo Oxido nella classe della quarto di litro. motograndprix.com ha parlato con Cecchinello che ci ha spiegato come svolgerà il suo doppio lavoro nei G.P.

"Sinceramente, dato che amo molto il MotoGP so che l'unico modo per continuare ad essere coinvolto in questo mondo, anche quando smetterò di correre, è avere una propria squadra. Il problema è adesso concentrarsi in queste attività!" ha detto il pilota trentaduenne. "Essere motivati è molto importante dato che c'è sempre molto da fare, ma adesso ho nuove persone che mi aiutano nel team così ho più tempo per provare la mia moto".

Oltre a correre, Cecchinello è il manager di una delle giovani promesse di quest'anno, Casey Stoner, nella 250. Il manager pilota è molto soddisfatto del potenziale del giovane australiano. "Sinceramente tutta la squadra è rimasta alquanto sorpresa a Valencia, perchè nessuno si aspettava una prestazione di questo genere da parte di Casey. Ha un grande potenziale, ma dobbiamo aspettare ancora prima di emettere un giudizio dato che questi sono soltanto tests invernali mentre gli altri piloti hanno più esperienza di lui sia nelle gare che per quanto riguarda la messa a punto della moto".

Le prossime prove di precampionato della squadra saranno i tests Aprilia, che si disputeranno giovedì e venerdì nel circuito di Montmelo, che farà inoltre da scenario al prossimo test IRTA.

Tags:
250cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›