Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Loris Capirossi regge il ritmo della 4 tempi

Loris Capirossi regge il ritmo della 4 tempi

Loris Capirossi regge il ritmo della 4 tempi

I test IRTA che si sono svolti al Circuito de Catalunya lo scorso fine settimana hanno rivelato alcune sorprese, con le moto Honda 4 tempi che stabilivano l´andatura dopo aver effettuato sessioni di test per gran parte del periodo che precede il campionato. Tuttavia mentre Valentino Rossi era praticamente intoccabile in sella alla RCV211, il suo compatriota Loris Capirossi ha dato il meglio cercando di tenere il ritmo del Campione del Mondo della 500cc con la NSR500 e ha concluso i test segnando il secondo miglior tempo.

Capirossi, classificatosi terzo nel Campionato del Mondo 2001, ha segnato il suo miglior tempo di 1´44.483, solamente 0.203 secondi più lento di Rossi e abbassando di più di un secondo il giro record del circuito di Barcellona. ´Sono molto, molto soddisfatto della mia prestazione presso il Circuito di Catalunya e questa stagione sono fiducioso rispetto al Campionato del Mondo´ ha affermato l´audace italiano. ´Penso che le migliori Honda a 4 tempi sono una classe separata ma la mia NSR è bene in linea con le altre 4 tempi e la sento bene. Domenica ho sterminato tutte le 2 tempi quindi non c´è ragione perché non possa batterle regolarmente´.

Anche se si è aggiudicato per tre volte il titolo iridato, Capirossi deve ancora realizzare il suo indubbio potenziale nella classe regina ma si rivela ottimista per il futuro, se non addirittura quest´anno. ´Certo questa stagione sarà molto difficile battere Valentino poiché la RCV211 è una moto estremamente valida con molta potenza,´ ha ammesso l´italiano. ´Il mio obiettivo è lottare duramente per il titolo, ma ovviamente in pista ci saranno meno differenze quando tutti i piloti avranno una moto a 4 tempi.´

Tags:
MotoGP, 2002, Loris Capirossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›