Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Poggiali è stato il più veloce nella prima giornata dei tests IRTA della 125 a Montmeló

Poggiali è stato il più veloce nella prima giornata  dei tests IRTA della 125 a Montmeló

Poggiali è stato il più veloce nella prima giornata dei tests IRTA della 125 a Montmeló

Oggi si è svolta a Montmeló la prima giornata dei tests IRTA della 125 all´insegna del bel tempo. La maggior parte dei piloti della classe è scesa in pista, gli unici grandi assenti sono stati: il quattordicenne Jorge Lorenzo, che si sta riprendendo dalle fratture sofferte in seguito ad una brutta caduta verificatasi in questo circuito durante le prove private dello scorso venerdì, e il suo connazionale Hector Barbera. Certamente le ottime condizioni atmosferiche hanno aiutato le squadre dato che la maggior parte dei piloti hanno completato un buon numero di giri oltre ad ottenere eccellenti tempi.

In questa sessione il più veloce è stato l´attuale Campione del Mondo, Manuel Poggiali, che è riuscito ad effettuare durante la giornata 94 giri. Ha registrato il miglior tempo in 1´51.332 situandosi al di sotto del record attuale conseguito in questo circuito da Lucio Cecchinello al Gran Premio dell'anno passato di 1´51.368.

Il giovane sanmarinense si è espresso nel seguente modo: ´Sono molto soddisfatto perchè abbiamo lavorato intensamente oltre a provare molte cose nuove. L´arduo lavoro svolto quest´inverno è stato altamente ripagato. Sono contento non soltanto per essermi aggiudicato il miglior tempo, ma anche per essere riuscito a completare molti giri che sono stati alquanto positivi. Ciò mi dà maggiore sicurezza.´

Poggiali è stato di un quarto di secondo più veloce del suo connazionale Alex De Angelis che ha concluso la giornata situandosi al secondo posto, mentre il pilota della Telefónica Movistar, Daniel Pedrosa, si è classificato terzo. Altri favoriti al titolo, Youichi Ui e Lucio Cecchinello, si sono situati rispettivamente al 4º e al 5º posto.

Lucio Cecchinello è stato alquanto soddisfatto sia della sua prestazione che di quella di Alex de Angelis in quanto team manager di quest'ultimo, ´Alex ha mostrato di saper andare veloce e inoltre è un pilota dal grande potenziale. Credo che potremo continuare a migliorare, spero che disputeremo un´ottima stagione´.

Fra i primi dieci classificati si sono situati: Arnaud Vincent, Nobby Ueda, Stefano Bianco, Mirko Giansanti e Masao Azuma. Il quindicenne pilota inglese, Chaz Davies si è situato al 28º posto dopo aver riscontrato alcuni problemi alle sospensioni sulla sua Aprilia. La seconda giornata di prove che si svolgerà domani offrirà alle squadre l´ultima possibilità di migliorare prima dell´inizio della stagione che si aprirà con il Gran Premio di Suzuka.

Tags:
2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›