Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Colin McRae in visita al Circuito de Catalunya

Colin McRae in visita al Circuito de Catalunya

Colin McRae in visita al Circuito de Catalunya

Colin Mc Rae, appassionato di moto, si é presentato ieri al Circuito de Catalunya per conoscere Chaz Davies, il giovane pilota britannico che ha appena scritturato per la sua agenzia. Motograndprix.com é riuscito a strappare un commento all´ex Campione del Mondo di Rally.

Motograndprix.com: Da grande appassionato di moto, come pensi che andrà la stagione inaugurale della categoria MotoGP?

Colin McRae: Ovviamente sarà necessario un anno perché tutto sia ben definito. I piloti che potranno avere una MotoGP a disposizione fin dall´inizio del campionato godranno evidentemente di un ampio margine di vantaggio, ma considero questa evoluzione importante per lo sport e confido che ci regalerà momenti interessanti. Dovremo solamente sederci e vedere che cosa succede.

MGP: Tra i tuoi progetti non c´era anche quello di salire in sella a una moto?

CM: Sì, era tutto organizzato. In effetti sono infastidito dalla situazione. Avevo intenzione di provare, ma la lesione che mi sono procurato durante il Rally della Corsica si fa sentire così tanto che credo che in caso di caduta non sopporterei il dolore.

MGP: Come credi che si rivelerà Chaz Davies, e qual è l´aiuto che gli stai dando?

CM: Devo riconoscere che Chaz è molto giovane e che si trova agli inizi della sua carriera, ma vedo in lui un gran potenziale e credo che bisogna aspettare e vedere come si comporta. È un bravo ragazzo, molto impegnato, che ha solo bisogno di essere instradato nella giusta direzione, e di aiutarlo a fare le scelte più giuste per lui. Senza dimenticare l´assistenza che posso dargli per quanto riguarda la parte commerciale e promozionale.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›