Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Puniet ripone molte speranze nella stagione 2002

De Puniet ripone molte speranze nella stagione 2002

De Puniet ripone molte speranze nella stagione 2002

Il pilota della squadra Campetella Racing, Randy De Puniet, ha svolto un eccellente precampionato e, malgrado sia la prima stagione con l'Aprilia, il giovane francese ripone molte speranze nel Campionato del Mondo della 250. Dopo aver concluso lo scorso fine settimana l'ultima sessione dei tests di precampionato a Barcellona, De Puniet ha lo sguardo rivolto al Gran di Suzuka, che farà da apertura al Campionato.

´Sono molto contento. Ho concluso i tests a Barcellona conquistando il secondo miglior tempo, appena due decimi dietro a Marco Melandri e, sinceramente, il mio obiettivo non erano i tempi. Essendo delle sessioni di prove mi sono concentrato soprattutto sulla guida e per questo motivo sono molto soddisfatto. Il ventunenne si è adattato immediatamente alla squadra Campetella e sia il pilota francese che la squadra hanno molta fiducia nelle loro capacità. ´Finora tutto è andato bene. Sono caduto ai tests IRTA di Valencia e da allora non ho avuto più incidenti. Per la squadra è importante, perchè ho dimostrato di poter correre veloce senza soffrire cadute´.

De Puniet, che lo scorso anno ha concluso tredicesimo nel Campionato della 250, è impaziente di iniziare la stagione e appare alquanto fiducioso e positivo. ´Credo di non essere mai stato prima d'ora così concentrato, preparato o motivato di fronte alla nuova stagione´ ha esordito. ´All'inizio dell'anno il mio obiettivo era quello di piazzarmi fra i primi cinque. Adesso le mie aspettative sono leggermente più alte. Quest'anno, non voglio soltanto ottenere due eccellenti risultati, voglio situarmi al vertice del Campionato e per raggiungere questo obiettivo

Tags:
250cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›