Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Roberto Rolfo, pronto per affrontare la prima gara della stagione

Roberto Rolfo, pronto per affrontare la prima gara della stagione

Roberto Rolfo, pronto per affrontare la prima gara della stagione

È stato l'inverno più duro della mia carriera come pilota, in ogni caso mi sento in grandissima forma e pronto per affrontare la prima gara della stagione, a Suzuka. Per quanto riguarda la moto, la squadra ha lavorato alla perfezione, in parte è stata adattata al mio stile di guida.

All'inizio è stato difficile, dato che sto correndo con la vecchia moto di Katoh e quest'ultimo è più basso e leggero di me. Di fatto, peso 18 kg. in più, quindi abbiamo dovuto adattare le dimensioni della moto e soprattutto le messe a punto delle sospensioni. Abbiamo dovuto inoltre rivolgerci alla Honda per cambiare la posizione dell'ammortizzatore posteriore.

Spero a Suzuka di piazzarmi fra i primi posti e lottare per la vittoria, sarà la mia prima gara con la Honda e forse avrò bisogno di un po' di tempo, sia per adattarmi alla moto che per adattare la moto alle mie caratteristiche. Per quanto riguarda lo stile di guida, la Honda non è troppo differente dall'Aprilia che guidavo lo scorso anno, l'unica differenza si riscontra nelle dimensioni.

Oltre alle prove, sono stato molto occupato con la mia nuova web. Abbiamo previsto di aprirla in questo mese ed è un lavoro che richiede tempo. Credo che Internet sia un importante strumento di marketing per i piloti e spero di sfruttarlo al massimo e che dia i suoi frutti in futuro.

Una delle cose che si potrà fare sul mio sito è comprare la mia marca di vino. È un'attività che vorrei sviluppare insieme alla Web quest'anno. Se a ciò aggiungiamo la mia ambizione di conquistare il titolo della 250, si presenta un anno alquanto intenso!

L'unico aspetto negativo è che quest'anno non potrò seguire i miei studi con la stessa intensità. Seguirò due corsi di lingua nell'Università di Torino ma sarà alquanto duro dato che non sarò in casa spesso. Studio francese e inglese e adesso anche spagnolo, che è una lingua che mi piace molto. Credo che dovrò affrontare quest'anno con tranquillità, spero di poter fare uno o due esami.

Ci vediamo a Suzuka!

Ciao, Roby #44

Tags:
250cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›