Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Michelin cerca la sintonia con le moto a 4 tempi

Michelin cerca la sintonia con le moto a 4 tempi

Michelin cerca la sintonia con le moto a 4 tempi

Fin dallo scorso anno, Michelin lavora in collaborazione con Honda e Yamaha nello sviluppo di pneumatici che dovranno adattarsi alla nuova generazione di moto a 4 tempi. È una sfida importante per il produttore francese, dal momento che le esigenze e le caratteristiche di una 990cc sono ovviamente molto diverse da quelle di una 500cc.

La marca di Clermont-Ferrand ha potuto sfruttare l´esperienza maturata al servizio di moto di altre competizioni, come ad esempio la Superbike, che presentano caratteristiche simili alle nuove 4 tempi. ´Il pneumatico che abbiamo sviluppato per le 4 tempi si inquadra nella nostra linea per i 16.5 pollici´, spiega Nicolas Goubert, responsabile per le competizioni Michelin, ´Abbiamo mantenuto le stesse dimensioni del 16.5 per quello che riguarda il diametro esterno del pneumatico e abbiamo aumentato il diametro interno, ottenendo così un profilo diverso. In questo modo aumenta l´area di contatto superficie di contatto con il terreno e il pneumatico si surriscalda meno. Inoltre, il nuovo pneumatico garantisce una miglior aderenza quando la moto è inclinata, caratteristica che può favorire le nuove 4 tempi, quando è il momento di accelerare in uscita da una curva. Questo pneumatico comporta una maggiore forza motrice, . ´

Lo staff Michelin Sport sarà molto occupato durante tutto il 2002: lo sviluppo dei prodotti richiederà un lungo lavoro e dovrà sempre essere adattato ai progetti di casa Honda e Yamaha. ´E un momento molto interessante per noi. Cerchiamo un´evoluzione proiettata verso il futuro e cerchiamo di portarla quanto più avanti possibile, dal momento che siamo consapevoli che entro breve tempo i costruttori saranno in grado di produrre motori sempre più potenti´, sottolinea Goubert.

Impegnato nella classe regina fin dal 1992, Bibendum quest´anno dovrà reggere la concorrenza di Dunlop, che fornisce pneumatici alle Suzuki XREO e all´Aprilia RS3, metre Bridgestone sbarca nello scenario mondiale con il team di Erv Kanemoto e la sua Honda NSR500.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›