Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prime immagini della nuova Ducati per il Campionato MotoGP

Prime immagini della nuova Ducati per il Campionato MotoGP

Prime immagini della nuova Ducati per il Campionato MotoGP

Il progetto del prototipo Ducati per il nuovo campionato MotoGP verrà presentato alla stampa in occasione del GP d´Italia al Mugello il prossimo 30 Maggio. I test sono iniziati ormai da alcuni mesi ed è già pronta una buona base aerodinamica. La versione definitiva verrà in seguito, dopo le prove in pista e una volta ultimato l´intenso programma in galleria.

´Ai progettisti è stata lasciato un ampio margine di libertà nella realizzazione di moto e motore, e abbiamo visto applicato in modo concreto il concetto di integrazione´, afferma l´Ing. Claudio Domenicali, Amministratore Delegato della Ducati Corse e responsabile del progetto MotoGP. ´Il motore è stato progettato in funzione delle esigenze del veicolo, ma ci siamo concentrati sulla posizione del pilota. Ne è nata una moto compatta, pensata attorno al pilota, che lascia massima libertà di movimento in curva e che però, in rettilineo, permette di assumere la migliore posizione aerodinamica con il minimo sforzo fisico´.

´Ci siamo serviti di un manichino virtuale per ottimizzare l´interazione di tutti i componenti. Era fondamentale non trascurare nessun dettaglio. Abbiamo dedicato una particolare attenzione anche alla ricerca di una eccellente penetrazione aerodinamica. Gli ottimi risultati raggiunti nelle prove in galleria sono in parte dovuti al motore Desmosedici, compatto, che permette di riservare al pilota un´ottima posizione aerodinamica. Inoltre sono rimaste alcune caratteristiche tipiche dei modelli sportivi Ducati, come il telaio a traliccio in acciaio, i terminali di scarico sotto il codone, il sistema desmodromico e la disposizione a L dei cilindri. Il prototipo MotoGP è però costruito intorno a una struttura fortemente innovativa che, sfruttando la disposizione a L dei cilindri, permette di raggiungere i valori di rigidezza richiesti, anche se il peso e le dimensioni del telaio si sono ridotti in modo evidente´.

´Grazie al grande impegno del gruppo di lavoro guidato dall´Ing. Filippo Preziosi, Direttore Tecnico di Ducati Corse, tutto sta procedendo secondo i nostri programmi, e oggi siamo in grado di annunciare la data della presentazione della versione definitiva´, conclude l´Ing. Domenicali. ´L´appuntamento è per giovedì 30 maggio al Mugello, durante il weekend del GP d´Italia. I Ducatisti avranno invece l´opportunità di vedere in esclusiva la moto durante il WDW2002 (World Ducati Week, Misano Adriatico 14 -16 giugno), l´evento che ogni due anni raduna migliaia di appassionati Ducati da tutto il mondo che condividono con noi la passione per le nostre moto´.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›