Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hules racconta a motograndprix.com le sue impressioni sulla gara di Suzuka

Hules racconta a motograndprix.com le sue impressioni sulla gara di Suzuka

Hules racconta a motograndprix.com le sue impressioni sulla gara di Suzuka

La gara 125cc di Suzuka, che domenica ha inaugurato il campionato 2002 sotto una pioggia incessante, è stata caratterizzata da molte cadute. Ciò ha fatto sì che siano stati in molti ad avvicendarsi al comando della gara, prima che il pilota francese Arnaud Vincent si aggiudicasse il gradino più alto del podio.

Una delle sfide più agguerrite per la vittoria ha visto come protagonista Jaroslav Hules, che ha combattuto con Steve Jenkner fino a quando un´uscita di pista non gli ha fatto perdere posizioni e una successiva caduta lo ha costretto ad abbandonare la gara nel corso del´ottavo giro. Il pilota ceco ha così commentato la gara: ´Era la prima volta che provavo la nuova moto sotto la pioggia e devo riconoscere che non mi trovo bene sul bagnato anche se ho fatto veramente una buona partenza. Poi sono uscito di pista e la ruota si è sporcata, cosa che ha provocato una caduta che era quasi inevitabile´.

Quando gli si chiede di dare la sua opinione sul campionato in generale, Hules risponde di trovarsi bene con il team, di non avere alcun problema con la moto, che definisce ´perfetta´, ma questo non scatena l´ottimismo nel pilota ceco: ´Non ci siamo posti nessun obiettivo per questa stagione, la mia intenzione è quella di vivere il campionato gara per gara, dal momento che, come succede a tutti i piloti, ci sono piste che preferisco e in cui mi trovo meglio e altre che invece non mi sono per niente congeniali´. In realtà Hules riversa qualche aspettativa nella prossima gara in Sud Africa.

Tags:
125cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›