Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Arnaud Vincent, nell´élite della cilindrata minore

Arnaud Vincent, nell´élite della cilindrata minore

Arnaud Vincent, nell´élite della cilindrata minore

Di ritorno all´Aprilia per la stagione 2002, dopo una parentesi infruttuosa in casa Honda, Arnaud Vincent ha iniziato questa stagione alla grande occupando i vertici della classifica provvisoria con 4 punti di vantaggio rispetto al Campione in carica, Manuel Poggiali. Pochi si aspettavano di vedere in una posizione di privilegio il pilota francese, nato a Nancy 27 anni fa, che in quattro anni di permanenza nella cilindirata minore ha alternato momenti buoni e cattivi.

Vincent scopre la sua vocazione tardi: a 20 anni, è ancora un meccanico e un grande appassionato di motocross, ma dopo aver assaporato i piaceri dell´asfalto, si getta anima e corpo in questa nuova professione. Fa il suo tirocinio nel Campionato di Francia, emergendo nel 1997 sia nel Campionato di Francia che in quello Europeo della 125. Successivamente si unisce all´Aprilia per disputare il Campionato del Mondo della 125. La sua prima stagione di apprendistato a livello mondiale si conclude con un 12º posto nel Campionato. L´anno successivo, passa alla velocità superiore concludendo la stagione con una pole position. Prima di arrivare a metà stagione, conquista la sua prima vittoria concludendo il campionato al 7º posto. Nel 2000, le sue possibilità di conquistare il titolo sono offuscate da una moto poco adatta al suo stile di guida e in tal modo il pilota francese non riesce a migliorare; conclude ancora una volta 7º aggiungendo ai suoi palmarès una vittoria in Sudafrica. Dopo aver corso per tre stagioni con la casa di Noale, Vincent decide di unirisi alla Honda: malgrado ciò non ottiene i risultati che si era prefisso.

Quest´anno, con una vittoria a Suzuka e un secondo posto a Welkom, Arnaud Vincent è uno dei maggiori candidati al titolo. Tuttavia, è consapevole che la strada è ancora lunga: ´Restano ancora 14 gare da disputare, mi concentrerò su ognuna di esse. Il mio obiettivo è divertirmi sulla moto e di continuare a dare il massimo.´

Tags:
125cc, 2002, Africa's Grand Prix

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›