Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

McCoy, sei o otto settimane lontano dalle piste

McCoy, sei o otto settimane lontano dalle piste

McCoy, sei o otto settimane lontano dalle piste

La Red Bull Yamaha ha annunciato che la lesione di Garry McCoy alla gamba destra gli impedirà di prendere parte al Campionato del Mondo MotoGP per le prossime sei o otto settimane. McCoy si è fratturato sia la tibia che la fibula durante i test IRTA all´Estoril lo scorso febbraio, ma ha comunque preso parte alle prime tre gare della stagione.

Il pilota australiano non si sentiva bene e dopo il primo giorno di prove di qualificazione a Le Mans dieci giorni fa, ha deciso che non era in forma lo sufficiente per prendere il via ed è stato sostituito da Jean Michel Bayle. Un successivo esame ha rivelato che la lesione recente ha peggiorato una situazione già minata da una brutta frattura a Brno, nell´agosto del 1998.

`Ovviamente è un problema per Garry perdere così tante gare questa stagione,´ ha commentato il Team Manager Peter Clifford. `Bayle ha fatto grandi progressi con la moto negli ultimi due giorni a Le Mans e recentemente aveva provato per noi al Mugello. Lui continua a seguire lo sviluppo della moto e dei pneumatici e così John Hopkins viene aiutato al massimo e Garry avrà una buona soluzione quando tornerà a scendere in pista.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›