Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le previsioni vedono favoriti gli spagnoli

Le previsioni vedono favoriti gli spagnoli

Le previsioni vedono favoriti gli spagnoli

Il Campionato del Mondo 250cc ritorna in Spagna questo fine settimana con il leader, Fonsi Nieto, che non ha ancora dimenticato la prima vittoria ´in casa´ a Jerez, sei settimane fa. Il pilota di Madrid, che riesce ad essere regolare, arriva in Catalunya forte di una serie di buoni risultati. È infatti salito sul podio nelle ultime quattro gare consecutive. Nieto è andato a punti in 19 delle ultime 20 gare, con sedici piazzamenti tra i primi sei. Il terzo posto al Mugello due settimane fa gli ha permesso di mantenere il comando della classifica del campionato piloti, anche se il vincitore, Marco Melandri, lo bracca da vicino.

L´aver raccolto il massimo dei punti al Mugello ha permesso a Melandri di saltare dal sesto al secondo posto in classifica, ma sempre distaccato in modo schiacciante dal primo. Sono 15 i punti che separano Nieto da Melandri e per ora la corsa al titolo sembra limitata a questi due contendenti. La coppia Aprilia si è mostrata in piena forma e la storia insegna che può contare anche su un comodo vantaggio meccanico. L´azienda si Noale si è aggiudicata la gara della quarto di litro per cinque volte nel circuito catalano, mentre l´Honda solamente quattro.

Il costruttore giapponese sembra attraversare un calo nel 2002, con Emilio Alzamora e Roberto Rolfo che hanno totalizzato solo 34 punti complessivamente nelle ultime due gare. Il pilota catalano occupa la sesta posizione nel campionato e cercherà di recuperare con la gara di casa un deludente inizio di stagione, davanti a un pubblico di 85.000 tifosi. L´anno scorso Rolfo arrivò terzo posto a Montmeló, il suo primo podio sull´asciutto, ma non è mai salito sul primo gradino e sta perdendo terreno rispetto al gruppo di testa.

L´Honda inizia a tirare fuori gli artigli, mentre l´altro costruttore giapponese, la Yamaha, ha già ottenuto buoni risultati all´inizio della stagione, con i suoi piloti, Sebastian Porto e Shahrol Yuzy, che hanno fatto la miglior prestazione dell´anno al Mugello. Porto ha preso il via per il suo Gran Premio numero 97 dalla seconda posizione sulla griglia, il miglior piazzamento della sua carriera e ha tagliato il traguardo in settima posizione. Yuzy si è classificato due posizioni dopo il suo compagno di squadra, conquistando un nono posto, il miglior piazzamento in 44 gare disputate. La coppia è stata impegnata in test completi sulla pista il mese scorso e spera di poter far tornare a vincere la Yamaha, che ha ottenuto l´unica vittoria nelle cilindrata 250cc nel 2000 con Olivier Jacque.

Un altro pilota con delle possibilità è l´eroe locale Toni Elias, nato proprio a pochi chilometri dal circuito di Montmeló. L´esordiente della 250 si è qualificato nella prima fila della griglia per la prima volta al Mugello, per poi concludere la gara in quarta posizione, e spera di poter partecipare alla battaglia per il podio che sicuramente si scatenerà tra i piloti Aprilia Roberto Locatelli, Franco Battaini e Randy de Puniet.

Tags:
250cc, 2002, Gran Premi Marlboro de Catalunya

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›