Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Appuntamento speciale ad Assen per il pubblico del MotoGP

Appuntamento speciale ad Assen per il pubblico del MotoGP

Appuntamento speciale ad Assen per il pubblico del MotoGP

La leggendaria gara olandese attraversa questo fine settimana un momento storico, dal momento che per la prima volta ci sarà anche la nuova generazione di moto a 4 Tempi nel rinnovato scenario di Assen. Sono attesi circa 100.000 spettatori, procedenti da tutta Europa, che confluiranno nel circuito olandese, per vedere il Campione del Mondo Valentino Rossi, con la sua Honda RC211V, alle prese con il nuovo tracciato, che adesso è lungo 6.027 metri, per conservare il proprio dominio nella categoria MotoGP.

La moto a 4 Tempi del costruttore giapponese si è imposta nelle sei gare disputate nel 2002, e per cinque volte è stato Valentino il protagonista, mentre la sesta vittoria è andata al compagno di squadra Tohru Ukawa. Tuttavia, gli avversari stanno accorciando le distanze e tra questi c´è Max Biaggi sulla sua Yamaha M1, che è salito sul podio nelle ultime tre gare. L´introduzione di un nuovo telaio e le modifiche al motore e all´elettronica hanno permesso a Max di partire dalla pole nell´ultima gara, in Catalunya, e al suo compagno di squadra Carlos Checa di rimanere in testa per la prima parte della gara prima di scivolare in terza posizione e mantenerla fino al traguardo.

La Suzuki detiene un importante record ad Assen, dal momento che Kevin Schwantz ha vinto su questa pista per tre volte e ha fatto il record del vecchio tracciato, leggermente più lungo rispetto alla conformazione attuale. Dopo i progressi delle ultime settimane, si schiereranno in Olanda con tre GSV-R 4 tempi. Kenny Roberts e Sete Gibernau, che di solito militano nel team, verranno affiancati dal campione giapponese di Superbike, Akira Ryo e dal suo contingente ufficiale di tecnici.

Anche i piloti che guidano le 2 tempi sperano di poter lasciare il segno ad Assen, con molte curve tecniche, poche curve lente e pochi rettilinei lunghi. La coppia Honda Pons formata da Loris Capirossi e Alex Barros si è occupata fino ad ora di sferrare l´attacco delle 500cc, ed entrambi i piloti hanno ottenuto risultati preziosi sulla pista olandese nelle ultime stagioni. Barros vinse nella stagione 2000 mentre Capirossi negli utlimi due anni è arrivato terzo.

Tags:
MotoGP, 2002, Gauloises Dutch TT

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›