Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Carlos Checa parla degli ultimi risultati e della sua situazione nel Campionato

Carlos Checa parla degli ultimi risultati e della sua situazione nel Campionato

Carlos Checa parla degli ultimi risultati e della sua situazione nel Campionato

Devo ammettere che le cose stanno andando abbastanza bene, nonostante, come pilota, non è mai sufficiente e non sono mai veramente soddisfatto di niente. Sono salito sul podio per due volte consecutive in due circuiti nei quali non ero riuscito a farlo da quando corro per il team Marlboro-Yamaha ed è sempre un risultato positivo. Però in Catalunya mi sarebbe piaciuto poter seguire Rossi e Ukawa e ad Assen avrei voluto prendere parte all´avvincente battaglia tra rossi e Barros.

La nostra moto ha fatto passi da gigante nella prima metà del campionato e molto è frutto dell´impegno con cui tutti cerchiamo di far cambiare le cose per il meglio. È ovvio che non siamo vicini quanto vorremmo alle Honda RC211V, ma è anche chiaro che non è nelle mie intenzioni, né in quelle del team , correre per il terzo posto e quinti continueremo ad applicarci come abbiamo fatto fino ad adesso.

Attualmente mi trovo al terzo posto della classifica provvisoria del Campionato e, dopo Rossi e Ukawa, sono il pilota che ha visitato il podio più volte. Ad ogni modo, affronto con serenità il Campionato, perché l´importante è cercare di lottare per la vittoria e questo, per ora, non sembra una cosa facile.

Adesso sono a casa mia, in Inghilterra e mi riposo in vista delle prossime gare, a Donington e Sachsenring. Domenica pomeriggio, dopo aver lasciato Assen, sono venuto direttamente qui e sto cercando di ricaricare le pile per migliorare il livello degli ultimi risultati.

Tags:
MotoGP, 2002, Carlos Checa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›