Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Alex de Angelis finalmente tra i più forti

Alex de Angelis finalmente tra i più forti

Alex de Angelis finalmente tra i più forti

Sul tracciato di Sachsenring, nel quale lo scorso fine settimana si è disputato il Gran Premio Cinzano Motorrad di Germania, il giovane Alex de Angelis è salito per la prima volta sul podio in una prova del Campionato del Mondo 125, conquistando il secondo posto, alle spalle del vincitore, Arnaud Vincent.

Il pilota di San Marino, impegnato nella sua terza stagione mondiale, ha dovuto aspettare fino al 42º Gran Premio per vivere la soddisfazione di stare sul podio, sette anni dopo aver esordito nel mondo delle competizioni. Alex de Angelis si è formato con le moto ´pocket´ prima di disputare il Campionato italiano e quello europeo della 125, con il sostegno della Federazione Motociclistica Sanmarinese. Dopo aver conquistato la seconda posizione nel Campionato Italiano del 1999, l´anno dopo, a Imola, prese parte al primo Gran Premio della 125. Concluse il campionato in 18ª posizione, diventando in questo modo il miglior pilota esordiente. Alla fine della stagione successiva occupava il 14º posto, un piazzamento deludente, dovuto a vari problemi meccanici e ad alcuni errori dello stesso pilota. $$$Quest´anno è stato incorporato nel team Safilo Oxydo, e ha trovato il ´tutore´ ideale nella persona di Lucio Cecchinello, proprietario del team e compagno di squadra del giovane Alex. Dall´Honda è passato all´Aprilia e, per ora, sembra aver ingranato perfettamente. Fin dall´inizio della stagione ha sempre dimostrato di poter essere sempre veloce e aveva conquistato posizioni preziose, ma mancava ancora il risultato importante, che fosse la prova della sua progressione. `È un risultato che compensa i miei sacrifici e quelli della mia famiglia´, ha dichiarato esultate dopo la gara. `Devo ringraziare Lucio, che ha creduto nelle mie possibilità, anche se ci sono voluti due anni per vedere un buon risultato´.

Tags:
125cc, 2002, Alex de Angelis

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›