Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

L´Aprilia a Brno vuole raggiungere un numero record di vittorie consecutive

L´Aprilia a Brno vuole raggiungere un numero record di vittorie consecutive

L´Aprilia a Brno vuole raggiungere un numero record di vittorie consecutive

Mentre gli appassionati delle corse in moto di tutto il mondo attendono con ansia la seconda parte della stagione MotoGP, che prenderà il via a Brno il 25 agosto, all´Aprilia si preparano per continuare ad imporre il proprio dominio nella classe della quarto di litro e, dopo aver festeggiato un successo dopo l´altro, si preparano a infrangere il record relativo al numero di vittorie consecutive, prima della fine della stagione.

La serie più lunga di vittorie senza interruzioni nella 250 appartiene all´Honda, che, nelle stagioni ´61 e `62 si aggiudicò sedici gare in fila, grazie a piloti del calibro di Mike Hailwood e Jim Redman. Nel 1998 l´Aprilia si avvicinò molto al totale, e con le prestazioni di Tetsuya Harada, Loris Capirossi e Valentino Rossi accumulò tredici vittorie consecutive. Paradossalmente fu proprio Capirossi a mettere fine a questa egemonia Aprilia vincendo la prima gara del ´99 con un´Honda.$$$ La famosa vittoria di Melandri a Sachsenring alla fine di luglio, conquistata in una gara interrotta per pioggia, che lo ha visto duellare con l´Honda di Roby Rolfo e anche cadere, fa salire il suo record personale di vittorie consecutive a cinque, mentre per il costruttore la serie ininterrotta è composta da otto vittorie. L´unica vittoria che non porta i colori dell´azienda di Noale è quella conquistata dal pilota wildcard Osamu Miyazaki, che riuscì a domare la sua Yamaha sotto la pioggia torrenziale che ha accompagnato la prima gara della stagione, a Suzuka.
La risposta di Melandri non si fece attendere e il ravennate conquistò la vittoria sotto il sole di Welkom e a questo trionfo di sono aggiunte due vittorie consecutive per Fonsi Nieto, a Jerez e a Le Mans, al termine di due prove caratterizzate dall´avvincente faccia a faccia tra Macio e lo spagnolo. La principale minaccia per l´Aprilia al momento è rappresentata da Rolfo e dal pilota della Yamaha Sebastian Porto, anche se nessuno dei due per ora è riuscito a raggiungere il gradino più alto del podio e se i due piloti stanno ancora aspettando la prima vittoria nella classe. Ma ci sono anche altri piloti Aprilia, come Toni Elias, Randy de Puniet e Roberto Locatelli, che danno al costruttore ulteriori ragioni per essere ottimisti, in questo tentativo di battere il record della categoria.

Tags:
250cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›