Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

McWilliams deluso nonostante una nuova prodezza della Proton

McWilliams deluso nonostante una nuova prodezza della Proton

McWilliams deluso nonostante una nuova prodezza della Proton

Jeremy McWilliams lunedì mattina ha lasciato Brno con sentimenti contrastanti, un misto di soddisfazione e di frustrazione. Il pilota britannico ha condotto la sua Proton KR3 al settimo posto, la seconda 2 Tempi dopo l´Honda NSR500 di Loris Capirossi, nonostante la sua moto avesse circa 50 cavalli in meno rispetto a quelle degli avversari e 10 km/h in meno rispetto alla 2 Tempi più veloce (e 20 km/h della 4 Tempi più veloce!). Il tempo di gara dell´irlandese gli avrebbe assegnato il secondo posto nell´edizione del 2001 gara, a soli 2 decimi di secondo da Valentino Rossi, ma domenica il divario dal primo classificato è stato di sei secondi, e il pilota sa che avrebbe potuto fare meglio.

´Sono partito bene, ma alla seconda e alla terza curva ho cercato di passare all´esterno per guadagnare posizioni e quello che è successo invece è che ne ho perse tante da rimanere quasi l´ultimo´ spiega McWilliams. Poi ho dovuto rischiare molto e ho passato brutti momenti. Lo svantaggio rappresentato dalla nostra inferiore velocità di punta mi ha obbligato a sfruttare la maggiore velocità in curva, per superare solamente quando c´erano alcune curve in successione. Ho fatto così, e devo dire che è veramente divertente per un pilota´.

Il manager del team, Kenny Roberts se mostrava molto contento per il lavoro di McWilliams e del team durante il fine settimana e il pilota riconosce i progressi recenti: ´Le cose sono andate bene per tutto il weekend, fin dalla prima sessione di prove. I pneumatici Bridgestone sono migliorati molti e adesso ci danno una buona aderenza per il 90% della gara. Però io volevo classificarmi nei primi sei ed è stata una delusione non riuscirci, perché credo che fosse nelle mie possibilità´.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›