Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le Yamaha e le Suzuki continuano il lavoro all´Estoril

Le Yamaha e le Suzuki continuano il lavoro all´Estoril

Le Yamaha e le Suzuki continuano il lavoro all´Estoril

I team Marlboro Yamaha e Telefónica Movistar Suzuki hanno prolungato il soggiorno all´Estoril per tutta la giornata di lunedì, prima di fare valigie e preparare tutto il materiale da spedire a Rio, scenario della dodicesima prova del Campionato del Mondo della MotoGP.

Tre piloti hanno girato sul tracciato portoghese: Carlos Checa e Max Biaggi per la Yamaha e Kenny Roberts per la Suzuki. Con lo statunitense c´era Sete Gibernau, ma lo spagnolo è rientrato a Barcelona domenica sera, per guarire il prima possibile dalle conseguenze della caduta di domenica, occorsagli a tre giri dalla fine, quando era in testa. Le attività sono iniziate tardi, per consentire alla pista di asciugarsi e perché si creassero le condizioni ideali per girare e i piloti sono saliti in sella solamente dopo l´una del pomeriggio. Carlos Checa è stato il pilota che ha girato di meno, due ore scarse per provare delle sospensioni e raccogliere informazioni in vista della prossima stagione. Da parte sua, il suo compagno di squadra Max Biaggi è rimasto in pista un´ora in più, mentre Roberts è stato quello che ha girato di più, per fare diverse prove con le nuove parti che il costruttore giapponese gli ha consegnato per la gara di Brno.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›