Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Arnaud Vincent si prepara al rush finale

Arnaud Vincent si prepara al rush finale

Arnaud Vincent si prepara al rush finale

A Rio, Arnaud Vincent è riuscito a far aumentare il proprio vantaggio sul suo avversario diretto nella lotta per il titolo, l´attuale Campione Manuel Poggiali. Due settimane dopo aver conquistato la vittoria sulla pista inzuppata dell´Estoril, il francese si è imposto in un´altra gara difficile ed è salito di nuovo sul podio, alle spalle di Masao Azuma, ma precedendo il pilota della Gilera.

Vincent ha fatto una buona partenza dalla prima fila dello schieramento e ha assunto il comando fin da subito. Solamente cinque giri dopo, Poggiali lo ha raggiunto e allora i due non si sono separati fino al traguardo. `Quando Poggiali mi ha superato ha iniziato a rallentare per permettere agli altri pilori di accorciare le distanze e di superarmi, per portarmi via qualche punto´, spiega Vincent. `Questo trucco in parte a funzionato, visto che Azuma inaspettatamente si è aggiudicato la vittoria. Quando ho visto i suoi tempi dopo la gara non mi hanno impressionato, dal momento che non stavamo spingendo al massimo e che lui era avvantaggiato dai pneumatici che montava. Alla fine, sono riuscito a battere Poggiali e il mio vantaggio della classifica, è lo più importante´.

Il francese ha superato Poggiali all´ultimo giro, riuscendo a raccogliere quattro punti in più di lui. Ad ogni modo, adesso che mancano ancora quattro gare da disputare e che ci sono ancora 100 punti in gioco, l´attuale leader della categoria vuole continuare a essere prudente: `Ho 27 punti di vantaggio, sono molti, ma sono anche pochi. E in quattro gare può succedere di tutto. Nessuno è immune da cadute o problemi meccanici. Certo mi trovo in una situazione migliore rispetto a Poggiali e devo cercare di conservare questo vantaggio´.

La trasferta asiatica, comprensiva di una capatina nel Pacifico sarà decisiva per il conseguimento del titolo. Le tre prossime gare in calendario (Motegi, Sepang e Phillip Island) si svolgeranno a distanza di una sola settimana l´una dall´altra e Vincent è consapevole del fatto che per lui rivestono un´importanza fondamentale: `Sarà importantissimo godere di una buona forma fisica. Io mi sto preparando al massimo per non perdere la forma in quest´ultima fase del Campionato. Un altro obiettivo fondamentale sarà quello di mantenere una certa costanza nei risultati e siate certi che farò il massimo per riuscirci´.

Tags:
125cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›