Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dario Franchitti segue le azioni in pista a Phillip Island

Dario Franchitti segue le azioni in pista a Phillip Island

Dario Franchitti segue le azioni in pista a Phillip Island

Il primo giorno di attività in pista a Phillip Island ha permesso a molti spettatori di vedere le quattro tempi che hanno rivoluzionato il panorama nella MotoGP. Tra i tanti che hanno potuto ammirare la potenza e la velocità di queste moto, c´era il pilota Dario Franchitti, che compete nella CART. Lo scozzese si è preso una vacanza mentre prepara l´Honda Indy 300, che si disputerà a Queensland la prossima settimana, per visitare Phillip Island e vedere da vicino uno sport che gli piace da sempre.

`Mi entusiasmano le gare della MotoGP e le vedo in televisione sia che mi trovi in Europa che negli Stati Uniti´, racconta Franchitti, che attualmente occupa la terza posizione nel Campionato Cart USA. `Vedere i piloti qui, a Phillip Island è un´esperienza fantastica. La velocità delle moto nei rettilinei è incredibile, ma quello che mi ha impressionato è l´entrata in curva. Non avevo mai visto guidare una moto a queste velocità, fa venire i brividi´.

Anche l´ambiente del paddock del Campionato del Mondo è stato una sorpresa per Franchitti. `È meno frenetico che il paddock della CART e qui ci si può imbattere in vere leggende. Oggi ho visto Barry Sheene, Mick Doohan, Randy Mamola e Kenny Roberts Sr., tutte figure fondamentali in questo sport. È fantastico avere l´opportunità di parlare con loro, avevo tante domande da fare e mi sono veramente divertito´.

Franchitti a volte guida la sua moto, ma confessa che non è una disciplina nella quale gli piacerebbe competere: `So guidare un automobile, e mi diverto con la moto, ma non sono molto bravo´, spiega. `Speravo di poter salire sulla due-posti di Randy Mamola, ma non è qui. Speriamo nel prossimo anno´.

Tags:
MotoGP, 2002, SKYY VODKA Australian Grand Prix

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›