Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Vincent si piega ma non si spezza

Vincent si piega ma non si spezza

Vincent si piega ma non si spezza

Nonostante le vicissitudini della trasferta asiatica, Arnaud Vincent torna in Europa come leader del Campionato del Mondo della 125cc, davanti a Manuel Poggiali. Il francese può fare un bilancio molteplice delle ultime tre gare. A Motegi riuscì solamente ad arrivare 15º a causa di un problema meccanico capitato quando ormai aveva conquistato la seconda posizione. La settimana dopo, in Malesia, si rifece e si impose in gara, precedendo Lucio Cecchinello e Daniel Pedrosa, ma un errore con la bandiera a scacchi permise a Poggiali di intascare i 13 punti della 4ª posizione… che occupava prima di cadere all´ultima curva dell´ultimo giro, non preso in considerazione ai fini della classifica della prova.

La conclusione dell´ultimo Gran Premio, a Phillip Island, ha rappresentato un´altra delusione per il francese. Penalizzato da un assetto malriuscito, Vincent rimase ai piedi del podio, mentre Poggiali riassaporava la vittoria, un risultato che non otteneva dal giugno scorso. I 27 punti che separavano i due aspiranti al titolo si sono ridotti a 8. In realtà, grazie a una vittoria, un 2º e un 4º posto, Poggiali ha rosicchiato 19 punti in tre gare, prolungando la corsa al titolo fino all´ultima prova dell´anno, che si disputerà la settimana prossima nel Ricardo Tormo di Valencia.

Dopo gli ultimi avvenimenti, Vincent si mostra più determinato che mai ad aggiudicarsi l´ultima prova, che si preannuncia come uno dei confronti più avvincenti della stagione, soprattutto se rimane immune dai problemi tecnici che in Australia gli hanno impedito di lottare per la vittoria: `Credo che a Valencia sarà ancora più difficile che a Phillip Island, con tutti gli spagnoli che corrono in casa´, è il commento del francese. `Nono ho mai conquistato il podio su quella pista. Comunque, se la moto risponde bene, posso stare davanti in qualsiasi circuito´.

Tags:
125cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›