Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un anno da dimenticare per Locatelli

Un anno da dimenticare per Locatelli

Un anno da dimenticare per Locatelli

Quella del 2002 non sarà certo una stagione da ricordare per Roberto Locatelli, che dopo qualche prestazione convincente nelle prime prove in calendario ha visto i suoi risultati peggiorare, e ha sofferto soprattutto nella trasferta asiatica. Il pilota si dichiara francamente deluso della propria stagione e riconosce che le aspettative per il 2002 erano completamente diverse da quelli che sono stati i risultati che ogni gara gli ha riservato. Ultimamente poi le cose si sono ulteriormente complicate, e ci sono stati problemi con lo sponsor. Non voglio soffermarmi su questa situazione ma sicuramente non ha aiutato la mia stagione.

Interrogato sulla prossima gara in programma, il pilota di Bergamo, che ha 28 anni, afferma: `È una pista che mi piace e sulla quale sono riuscito a fare anche qualche bel risultato. Nel 2000, quando correvo nella 125cc, prima ho fatto la pole position e poi ho vinto la gara. Un fattore importante della prossima gara è il pubblico spagnolo, che ama molto il motociclismo. Vorrei che ci fosse il sole, per un bel finale di stagione. Per quanto mi riguarda invece, mi piacerebbe chiudere la stagione in bellezza, come feci anche lo scorso anno in Brasile, e conquistare il podio´.

La classifica generale al momento lo vede al settimo posto, con 108 punti, preceduto da Battaini, a 133, e braccato da vicino da de Puniet e da Alzamora, distaccati rispettivamente di 2 e di 4 punti. `Quello che mi interessa è difendere la mia posizione, evitando di scivolare lungo la classifica. La sesta posizione mi sembra irraggiungibile, mentre vedo avvicinarsi minacciosi de Puniet e Alzamora e cercherò di non lasciarmi superare´.

Quello che preme a Locatelli al momento è pianificare il proprio futuro nel Motomondiale: `Non è ancora ufficiale, ma molto probabilmente nel 2003 tornerò a disputare la 125cc con una KTM. È una questione che si deciderà dopo l´ultimo appuntamento del Campionato, ma ho già le idee chiare in merito. Dopo una stagione piuttosto deludente, è ovvio che una delle priorità del momento è quella di decidere per il prossimo anno´.

Tags:
250cc, 2002, Roberto Locatelli

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›